Sci

Val di Fassa, annullato anche il secondo superG

Come sabato, anche domenica la gara italiana non si può disputare a causa delle forti nevicate scese durante la notte

25 febbraio 2024
|

Dopo la decisione presa sabato di annullare il primo superG femminile in programma in Val di Fassa, anche domenica gli organizzatori delle gare di Coppa del mondo hanno dovuto rinunciare alla competizione – un altro superG – a causa delle massicce nevicate cadute nel corso della notte, che hanno compromesso lo stato della pista. Per quanto riguarda il Circo bianco femminile, si tratta già del settimo annullamento di gare nel corso della stagione corrente: in tutto tre discese e quattro superG non hanno potuto disputarsi.

Queste due gare annullate nelle Dolomiti non sono una buona notizia per Lara Gut-Behrami: quando ormai mancano solo due superG, la ticinese comanda la classifica della disciplina con 5 punti di vantaggio sull'austriaca Cornelia Hütter e 34 nei confronti dell'italiana Federica Brignone. Nella graduatoria generale, l'elvetica viene privata di due occasioni per aumentare il vantaggio sulla statunitense Mikaela Shiffrin, che non è ancora rientrata dopo l'incidente occorsole a Cortina d'Ampezzo. L'americana resta a 205 lunghezze da Gut-Behrami, e dunque – a 8 gare dal termine della stagione – può ancora tornare in corsa per il grande Globo. Probabilmente assente anche dalle prove di velocità del prossimo weekend a Kvitfjell., Shiffrin dovrebbe tornare a gareggiare il 9 marzo in occasione del gigante in cartellone ad Are.

Resta connesso con la tua comunità leggendo laRegione: ora siamo anche su Whatsapp! Clicca qui e ricorda di attivare le notifiche 🔔
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE