SCI NORDICO
09.12.2022 - 14:10
Aggiornamento: 14:31

Nadine Fähndrich trionfa nello sprint classico a Beitostölen

In Norvegia la 27enne lucernese ha colto il terzo successo in Coppa del mondo, precedendo la norvegese Weng e la finlandese Matintalo

nadine-fahndrich-trionfa-nello-sprint-classico-a-beitostolen

Decimo podio di Coppa del mondo in carriera per Nadine Fähndrich. L’elvetica si è imposta nella prova a sprint in stile classico di Beitostölen, in Norvegia. Quinta nello sprint ai Giochi olimpici di Pechino, la 27enne lucernese ha preceduto la norvegese Lotta Odnes Weng e la finlandese Johanna Matintalo, al termine di una finale gestita in modo perfetto. La svedese Emma Ribom, ancora imbattuta in stagione nella specialità veloce, era assente per malattia.

La Fähndrich aveva già fatto segnare il miglior tempo in occasione del prologo. In finale è stata capace di dimostrare di essere più di una semplice specialista del pattinato. La scorsa estate, infatti, ha lavorato molto anche sullo stile classico e i risultati si sono visti a Beitostölen, per quello che è il suo terzo successo in Coppa del mondo dopo quelli, sempre nello sprint, di Dresda nel 2020, il primo nell’individuale, il giorno successivo nella prova a squadre, in compagnia di Laurien van der Graaf. All’inizio dell’ultima salita, l’elvetica si trovava ancora in quarta posizione, ma ha gradualmente rimontato fino a prendere il comando all’entrata del rettilineo finale.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved