MERTENS E./ZHANG S.
2
GOLUBIC V./OSORIO C.
0
fine
(6-3 : 6-2)
solo-terzo-marco-odermatt-ma-la-generale-e-quasi-sua
Keystone
Il nuovo numero uno
sci alpino
13.03.2022 - 13:41
Aggiornamento: 14:27

‘Solo’ terzo Marco Odermatt, ma la generale è quasi sua

Un errore nel finale gli nega la quinta vittoria in gigante in stagione, ma con il terzo posto aumenta il suo vantaggio su Kilde a 329 punti

Marco Odermatt è salito sul podio per la settima volta su sette giganti in stagione (otto se si considera quello olimpico, nel quale si è imposto), ma dovendosi accontentare del gradino più basso a ventisette centesimi dal vincitore Henrik Kristoffersen, già primo ieri, e a quattro dall’austriaco Stefan Brennsteiner secondo.

Partito con il miglior tempo dopo la prima manche Odermatt sembrava destinato all’ennesimo successo, tuttavia un errore a poche porte dal termine gli ha fatto perdere circa quattro decimi.

Con la coppetta di specialità già in tasca Odermatt ha però fatto un ottimo affare in ottica Coppa del Mondo: la matematica non lo premia ancora, tuttavia i 329 punti di vantaggio su Alexander Kilde lo mettono praticamente al riparo da brutte sorprese, considerando oltretutto che il norvegese in stagione non si è mai cimentato né in gigante, né in speciale. Alla fine della stagione mancano infatti solo le quattro gare delle finali di Courchevel.

Per tornare alla gara odierna da segnalare il sesto posto di Gino Caviezel, il nono di Loïc Meillard, mentre Justin Murisier e Thomas Tumler si sono dovuti accontentare del quattordicesimo, rispettivamente ventiduesimo rango.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
henrik kristoffersen kranjska gora marco odermatt
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved