camille-rast-mai-cosi-bene-a-lienz-vince-tessa-worley
Keystone
Tessa Worley
28.12.2021 - 14:29
Aggiornamento: 16:35

Camille Rast mai così bene, a Lienz vince Tessa Worley

Miglior risultato in carriera in gigante per la vallesana; 15a vittoria per la francese. Assenti Mikaela Shiffrin e Lara Gut-Behrami, ferme per Covid

Camille Rast ha salvato l’onore della Svizzera nel gigante di Coppa del Mondo a Lienz. La 22enne vallesana ha colto il settimo posto (era nona dopo la prima manche), segnando al contempo il suo miglior risultato nella disciplina.

La vittoria è andata alla francese Tessa Worley, che ha messo a segno il quindicesimo successo in carriera. La campionessa del mondo del 2013 e del 2017, già in testa dopo la prima manche, ha avuto la meglio sulla slovacca Petra Vlhova e la svedese Sara Hector (al terzo podio di fila). Non erano al via, ricordiamo, né Mikaela Shiffrin né Lara Gut-Behrami, rispettivamente prima e seconda nel gigante di apertura di Sölden. La statunitense rimane in testa sia della classifica generale (ma il margine su Sofia Goggia si è ridotto a 93 punti, mentre su Vlhova ne vanta 235), sia un quella di specialità (dove conta ora solo 18 punti di vantaggio su Hector).

Giornata senza acuti per Wendy Holdener e Michelle Gisin; rispettivamente eliminata nella seconda manche (quando stava facendo segnare il miglior tempo parziale) e scesa dal 16° al 21° posto. Meglio ha fatto Andrea Ellenberger, diciannovesima.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
camille rast coppa del mondo gigante lienz sci alpino tessa worley
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved