laRegione
Nuovo abbonamento
Sci
08.03.2020 - 16:030

Oro e bronzo, la Svizzera parte con il botto

Ai Mondiali juniores di Narvik Alexis Monney si è imposto nella discesa, Yannick Chabloz è salito sul podio del superG

 I Mondiali juniores di Narvik si sono aperti nel modo migliore per la Nazionale svizzera che nel primo weekend di gare ha portato a casa una medaglia d'oro e una d'argento. Il titolo iridato lo ha conquistato il friborghese Alexis Monney (20 anni), impostosi nella prova regina, la discesa, mentre Yannick Chabloz è salito sul gradino più basso del podio nel superG.

Il ragazzo di Châtel-St-Denis ha permesso alla Svizzera di conquistare il titolo per il terzo anno consecutivo. Due anni fa l'oro se lo era messo al collo Marco Odermatt, seguito dodici mesi più tardi da Lars Rösti. Monney, alle prese con la sua prima stagione in Coppa Europa, ha preceduto di 0"17 l'italiano Simon Talacci. Da segnalare che il vodese Gaël Zulauf ha sfiorato il podio, chiudendo al quarto posto a 0"02 dall'austriaco Stefan Rieser.

Per quanto riguarda il 21.enne Chabloz, membro dei quadri C di Swiss Ski, ha concesso all'austriaco Rieser più di mezzo secondo, ma si è fermato a soli tre centesimi dalla medaglia d'argento.

SPORT: Risultati e classifiche

© Regiopress, All rights reserved