SPORT
Risultati e classifiche
ULTIME NOTIZIE Sport
29.11.2022 - 18:23

Senegal avanti con merito

Gli africani sconfiggono 2-1 un Ecuador troppo rinunciatario e accedono agli ottavi di finale

senegal-avanti-con-merito

A vincere la sfida fra Ecuador e Senegal – ciò che in pratica è uno spareggio-qualificazione – sono gli africani, che si impongono con merito al termine di una gara che hanno dominato. Il predominio senegalese si vede già dalle prime battute: al 3’ Gana si mangia un gol che grida vendetta, e una manciata di minuti più tardi è Dia a disperarsi per un altro errore clamoroso sotto porta. In campo, come detto, si vedono solo gli africani: al 24’ con Ismail Sarr che cerca il secondo palo, ma trova solo un corner. Malgrado il pallino del gioco sempre in mano e le molteplici occasioni, gli uomini diretti da Aliou Cissé non riescono a sbloccare il risultato e devono attendere il 42’ per infilare finalmente la palla in rete. Succede grazie a un rigore – fischiato per un fallo assai ingenuo di Hincapie su Sarr – e magistralmente trasformato dallo stesso Sarr, che ipnotizza il portiere Galindez (rimasto inchiodato alla linea di porta) e calcia così angolato che il pallone va a colpire il petit-filet. Il gol vale, al momento, la qualificazione agli ottavi di finale.

Nella ripresa tutti si attendono la reazione dei sudamericani, obbligati a segnare se vogliono tornare a sperare di avanzare nel torneo, ma gli ecuadoriani non danno segni di vita. Però, proprio mentre stanno soffrendo maggiormente, alla prima occasione – contro ogni logica – trovano la via della rete: gravissimo errore della retroguardia africana e Caicedo, lasciato tutto solo, ne approfitta per spingere il pallone in porta da due passi. A qualificarsi, ora, è l’Ecuador, ma la gioia sudamericana dura solo un paio di minuti. Appena si riprende a giocare, infatti, Koulibaly (prima rete in Nazionale) riporta in vantaggio il Senegal: sugli sviluppi di un calcio di punizione, il difensore del Chelsea si ritrova sui piedi un pallone storico e provvede a spedirlo in fondo al sacco. Finisce 2-1 per gli africani, che avanzano, mentre Valencia e compagni, che avevano iniziato così bene il torneo, fanno le valigie e tornano a casa.

Ecuador - Senegal 1-2 (0-1)

44’569 spettatori. Arbitro Turpin (FRA).

Reti: 44’ Sarr (rigore) 0-1. 68’ Caicedo 1-1. 70’ Koulibaly 1-2.

Ecuador: Galindez; Angelo Preciado (85’ Porozo), Torres, Hincapie, Estupiñan; Gruezo (46’ Cifuentes); Franco (46’ Sarmiento), Caicedo; Plata, Estrada (46’ Reasco), Valencia.

Senegal: Edouard Mendy; Sabaly, Koulibaly, Diallo, Jakobs; Ciss (74’ Mendy); Idrissa Gueye, Pape Gueye; Ndiaye (75’ Dieng), Dia (95’ Cissé), Ismaila Sarr.

Ammonito: 66’ Idrissa Gueye.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved