QATAR 2022
25.11.2022 - 19:20
Aggiornamento: 20:28

L’Ecuador di Valencia mette alle corde l’Olanda

La sfida finisce in parità e a entrambi basterà un punto nell’ultima partita per accedere agli ottavi di finale. Tanti applausi per i sudamericani

l-ecuador-di-valencia-mette-alle-corde-l-olanda

L’Olanda non riesce a superare l’Ecuador nella seconda sfida del gruppo A e alla fine il pareggio è un risultato che le può stare più che bene. Perché le permette di avvicinarsi all’impegno conclusivo contro il Qatar (prima nazionale matematicamente eliminata) con la certezza che un punto basterà per accedere agli ottavi di finale, ma soprattutto perché se una squadra doveva uscire vincente dalla sfida dello stadio Al Rayyan, questa era quella sudamericana. L’Ecuador, infatti, ha destato un’impressione molto positiva, anche di fronte a un avversario assai più forte di quel Qatar superato nella partita inaugurale dei Mondiali 2022. Con un gioco fatto tutto di ritmo e grande corsa, la compagine di Quito ha messo in grossa difficoltà gli Oranje, i quali avevano avuto la fortuna di portarsi in vantaggio già dopo 6’ con Gakpo. Non è però stato quello il gol sul quale costruire un facile successo. Al contrario, trascinati da un Enner Valencia in formato super, gli ecuadoregni hanno saputo crearsi più di un’occasione per pareggiare. E se sul finale di primo tempo il punto del pareggio è stato vanificato dall’intervento del Var per un fuorigioco, in apertura di ripresa Valencia ha trovato la deviazione giusta su respinta del portiere Noppert per il gol dell’1-1. In seguito, sono proprio stati i sudamericani a crearsi le migliori possibilità per aggiudicarsi la posta piena, in particolare con la traversa centrata da Plata al 59’.

L’unica nota negativa nella serata dell’Ecuador, l’infortunio al ginocchio che ha costretto Valencia a lasciare il campo in barella al 90’. La sua presenza nella sfida contro il Senegal (ai sudamericani basterà un pareggio per accedere agli ottavi) è ovviamente in dubbio.

Olanda - Ecuador (1-0) 1-1

Reti: 6’ Gakpo 1-0. 49’ Valencia 1-1.

Olanda: Noppert; Timber, Van Dijk, Aké; Dumfries, Koopmeiners (79’ De Roon), Frenkie de Jong, Blind; Klaassen (70’ Berghuis); Gakpo (79’ Weghorst), Bergwijn (46’ Depay).

Ecuador: Galindez; Preciado, Porozo, Torres, Hincapié, Estupinán; Plata (90’ Ibarra), Méndez, Caicedo, Estrada (74’ Sarmiento); Valencia (90’ Rodriguez).

Arbitro: Ghorbal (Algeria).

Note: 44’833 spettatori. Al 59’ traversa di Plata. Ammonito: 58’ Mendez.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved