Mondiali di hockey
12.05.2019 - 18:350
Aggiornamento : 23:14

È un riscatto con gli interessi

Pomeriggio a valanga per Stati Uniti e Svezia, che si rifanno dopo il cattivo inizio al Mondiale in Slovacchia. Tutto facile anche per Russia e Canada

Stati Uniti e Svezia rialzano la testa, dopo il venerdì a secco. Patrick Kane e i compagni stavolta non lasciano scampo alla Francia, battuta con un sonoro 7-1 (al 7' il risultato era già sul 3-0 per gli americani...), mentre i campioni del mondo danno un secondo dispiacere alla neopromossa Italia, che incassa altre otto reti dopo le nove subite il giorno prima dalla Svizzera di Patrick Fischer.

Altra vittoria fiume, invece, per una Russia dello zar Alexander Ovechkin che ha già totalizzato dieci gol in due partite, e nell'occasione travolge una selezione austriaca ancora ferma al palo. Ben più combattuto l'altro duello fra Germania e Danimarca: 1-2 il risultato finale, con reti di Plachta e Tieffel per i tedeschi e Bau per gli scandinavi.

Nell'altra partita della serata, a Kosice, arriva anche il primo successo della selezione canadese, che mette a ferro e fuoco la difesa della neopromossa Gran Bretagna: finisce 8-0 con doppiette di Mantha e Turris e reti di Joseph, Strome, Fabbro e Couturier

Girone A: Stati Uniti-Francia 7-1. Germania-Danimarca 2-1. Gran Bretagna-Canada 0-8. Classifica: 1. Finlandia 2/6 (7-3). 2. Germania 2/6 (5-2). 3. Slovacchia 2/3 (6-5). 4. Canada 2/3 (9-3). 5. Stati Uniti 2/3 (8-5). 6. Danimarca 2/2 (6-6). 7. Francia 2/1 (5-12). 8. Gran Bretagna 1/0 (1-3)

Girone B: Russia-Austria 5-0. Italia-Svezia 0-8. Lettonia-Svizzera 1-3. Classifica: 1. Svizzera 2/6 (12-1). 2. Repubblica Ceca 2/6 (12-4). 3. Russia 2/6 (10-2). 4. Svezia 2/3 (10-5). 5. Lettonia 2/3 (6-5). 6. Norvegia 2/0 (4-12). 7. Austria 2/0 (2-10). 8. Italia 2/0 (0-17)

Potrebbe interessarti anche
Tags
stati
uniti
stati uniti
svezia
russia
reti
© Regiopress, All rights reserved