Hockey

Robert Mayer è il primo portiere Mvp dei playoff

Attribuiti a Soletta gli Awards della scorsa stagione, in cui a fare la parte del leone sono Roman Cervenka e, appunto, l'extremo difensore del Servette

Uno dei grandi artefici del titolo del Servette
(Keystone)
4 agosto 2023
|

Il primo titolo nazionale del Ginevra Servette regala a Robert Mayer il premio destinato all'Mvp dei playoff, oltre a quello di miglior portiere della stagione. È questo l'esito degli Swiss Ice Hockey Awards andato in scena stasera a Soletta, dove il trentatreenne portiere che dispone della doppia nazionalità svizzera e ceca è diventato il primo portiere a venir premiato quale miglior giocatore della post season. Come un anno fa, invece, il premio destinato all'Mvp della regular season è stato attribuito alla star ceca del Rapperswil, Roman Cervenka.

Il premio alla carriera (Hockey awards) quest'anno è invece stato assegnato al difensore del Berna Beat Gerber, che dopo un ventennio da professionista ha deciso di appendere i pattini al chiodo.

Gli Swiss Ice Hockey Awards 2023
Mvp dei playoff: Robert Mayer (Ginevra Servette). Mvp della regular season: Roman Cervenka (Rapperswil). Miglior portiere, trofeo Jacques Plante: Robert Mayer (Ginevra Servette). Giovane dell'anno: David Reinbacher (Kloten). Mvp di Swiss League, il campionato cadetto: Toms Andersons (Chaux-de-Fonds). Giocatore più popolare: Andres Ambühl (Davos). Giocatrice dell'anno: Andrea Brändli (Ohio State University). Premio alla carriera: Beat Gerber (Bern). Special Award: Peter Lüthi.

Resta connesso con la tua comunità leggendo laRegione: ora siamo anche su Whatsapp! Clicca qui e ricorda di attivare le notifiche 🔔
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE