BENCIC B. (SUI)
0
WILLIAMS S. (USA)
0
1 set
(3-1)
josi-e-un-uomo-un-giocatore-e-un-leader-fuori-dal-comune
08.04.2022 - 11:55
Aggiornamento: 17:02

‘Josi è un uomo, un giocatore e un leader fuori dal comune’

Sono le parole usate dal tecnico di Nashville John Hynes per sottolineare il record di punti per un giocatore dei Predators (87) in una singola stagione.

Era solo una questione di tempo visto il ritmo incredibile con il quale sforna punti in questa stagione e alla fine il record (l’ennesimo) per Roman Josi è arrivato nel match vinto 3-2 dai suoi Predators a Ottawa. Mettendo a segno tre assist e raggiungendo così quota 87 punti in questa stagione di Nhl, il difensore bernese è diventato il miglior marcatore assoluto di Nashville in una singola regular season. Con 19 reti e 68 assist il 31enne ha infatti superato gli 85 punti stabiliti dal canadese Paul Kariya nella stagione 2005/2006. Ora ottavo nella classifica dei migliori realizzatori stagionali, il rossocrociato si avvicina inoltre sempre di più all’impressionante traguardo dei 100 punti, per raggiungere il quale ha ancora a disposizione 12 match.

"I numeri parlano da soli – ha sottolineato il tecnico di Nashville, John Hynes. Roman è un uomo, un giocatore e un leader fuori dal comune. I suoi allenatori, i suoi compagni di squadra e i sui tifosi ne sono pienamente coscenti. Ha un immenso talento, certo, ma questo non gli basta e cerca sempre di migliorare il suo gioco».

Grazie anche alle prestazioni di Josi (eletto prima stella della partita con i Senators), i Predators si avvicinano a un posto nei playoff visto che nella Western Conference occupano il sesto posto con quattro punti di margine (e due partite in meno giocate) sulla nona posizione occupata da Vegas.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
nashville predators roman josi
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved