HOCKEY
Risultati e classifiche
TOP 10 HOCKEY MANAGER
1
EHC Rofels
6276
2
HC Aspi Capitals
6155
3
HC Kaski Male
6145
4
GregBeaud
6058
5
LucHC Lions
6037
6
Team Belozoglu
6022
7
Chop
5931
8
TrigoAce1
5924
9
HC TUT-TUT
5884
10
SV Rokaner
5882
ULTIME NOTIZIE Sport
Volley
1 ora

Alla Riveraine il Lugano sfiora uno storico successo

Grande reazione delle ragazze di Apostolos Oikonomou sul campo del capolista Neuchâtel, che (a fatica) riesce a spuntarla soltanto al tiebreak
Qatar 2022
5 ore

Messi: ‘I tifosi ci danno la carica’

La Pulce ricorda l’importanza dei supporter alla vigilia del quarto di finale contro l’Olanda
unihockey
5 ore

Solo il Ticino di Tomatis festeggia il successo

I rossoblù sconfiggono il Langenthal Aarwangen, ma poi si arrendono all’Eggiwil. Verbano battuto da Thun e Grünenmatt.
Qatar 2022
6 ore

Brasile-Croazia, classe contro compattezza

Nel primo quarto di finale, i balcanici affrontano i lanciatissimi sudamericani
Tennis
6 ore

Wawrinka spianatutto, dopo Berrettini sconfigge anche Rublev

Il vodese si regala le semifinali al torneo esibizione negli Emirati Arabi, dove domani contenderà al russo Daniil Medvedev il posto nell’atto decisivo
Hockey
6 ore

Ambrì, il ritorno (inatteso) di Claude Julien

Da domani, e per una dozzina di giorni, il sessantaduenne tecnico che si è fatto un nome nella Nhl tornerà a dispensare consigli alla Gottardo Arena
qatar 2022
7 ore

La Nazionale è ritornata in Svizzera

Giocatori e staff sono atterrati a Kloten, dove sono stati accolti da amici, parenti e tifosi
Tennis
7 ore

La classifica protetta aiuta Stan: sarà in campo a Melbourne

Il vodese è uno dei due rossocrociati iscritti di diritto al tabellone principale, mentre invece tra le donne la Svizzera avrà almeno tre rappresentanti
Basket
9 ore

La cestista americana Brittney Griner è libera

Detenuta in Russia per traffico di droga è stata inserita in uno scambio di prigionieri con un mercante d’armi
QATAR 2022
11 ore

Enrique non è più il selezionatore: Spagna a De La Fuente

L’uscita di scena della Nazionale spagnola dai Mondiali a favore del Marocco, ha pesato sul tecnico asturiano. Gli succede il tecnico dell’U21
Volley
11 ore

Il Bellinzona e una sconfitta che regala speranze

Le ticinesi sconfitte 3-1 in casa dal Köniz nel campionato cadetto. Coach Mirandi: ‘Meritavamo di andare almeno al tiebreak’
hockey
25.02.2022 - 22:08
Aggiornamento: 23:27

Non basta il power-play, Ambrì di nuovo sconfitto dal Losanna

Conacher segna al debutto e viene premiato come migliore in pista, ma i troppi errori condannano i suoi

non-basta-il-power-play-ambri-di-nuovo-sconfitto-dal-losanna
Ti-Press/Golay
Subito un gol e un assist per Conacher

Dopo la sconfitta a Losanna, l’Ambrì si deve arrendere nuovamente ai vodesi, che espugnano la Gottardo Arena per 5-3, conquistando così tutti e sei i punti messi in palio. Per Fora e compagni i pre-playoff sono sempre più distanti e domani c’è l’ostica trasferta di Zugo.

Rispetto alla trasferta di martedì Cereda cambia numerosi interpreti: debutta Conacher, in porta c’è Ciaccio e rientrano Hietanen, Burren e Neuenschwander. Vengono invece lasciati a riposo Pezzullo, Moses e D’Agostini. Di conseguenza i terzetti d’attacco vengono rivoluzionati rispetto alle ultime uscite. Ma dopo pochi minuti di gioco Cereda deve rinunciare anche a Regin. A peggiorare le cose il fallo ingenuo di Fohrler che consente a Gernat di aprire le danze al 7’ e l’immediato raddoppio di Almond in deviazione. L’Ambrì subisce, nonostante il time out, il colpo e fatica a rendersi pericolosi dalle parti di Stephan. Ci vuole una penalità guadagnata da Kneubuehler per permettere a Fora di scaricare una fucilata dalla blu e bucare la rete avversaria. Poco dopo è ancora Kneubuehler a rendersi pericoloso, ma viene fermato dal bastone del portiere ospite.

L’Ambrì abborda il periodo centrale con maggiore determinazione e si crea due buone occasioni per il pareggio con McMillan e Zaccheo Dotti. Tuttavia a segnare è Aurelien Marti al 25’, con uno slap praticamente perfetto. La risposta dell’Ambrì passa da una doppia superiorità numerica sfruttata dal debuttante Conacher, che va poi nuovamente vicino al gol. Ma quando il Losanna recupera il quinto uomo è Ciaccio a doversi esibire in alcuni bei interventi, ma che nulla può sul backhand di Jäger, favorito da un errore di Isacco Dotti. Dopo qualche minuto di assestamento è McMillan a suonare la carica con un pericoloso tiro incrociato, ma è ancora il powe-play a portare le reti ai leventinesi, che a un minuto dal quarantesimo si riportano a -1 con Heim.

L’ennesimo disco perso nelle zone calde della pista costa a un quarto d’ora dalla fine la quinta rete ospite, firmata da Bertschy. Essendosi già giocato il time out dopo il 2-0 Cereda decide di sostituire il portiere, per cinque minuti, prima che Conz getti la spugna, verosimilmente a causa dell’infortunio subito martedì. I biancoblù non ne hanno però più per rimontare, arriva così la seconda sconfitta consecutiva contro il Losanna. Con gli ultimi minuti che scivolano via rapidamente, senza emozioni, nemmeno in sei contro cinque.

Ambrì Piotta - Losanna (1-2 2-2 0-1) 3-5
Reti: 6’51" Gernat (Genazzi, Sekac/esp. Fohrler) 0-1, 7’41" Almond (Frick, Kenins) 0-2, 16’28" Fora (Conacher, Fohrler/esp. Holdener) 1-2, 25’18" Marti (Fuchs, Sekac) 1-3, 28’40" Conacher (Hietanen, Bürgler/esp. Heldner e Jäger per la panchina) 2-3, 33’23" Jäger (Baumgartner, Douay) 2-4, 39’18" Heim (Bürgler, Hietanen/esp. Glauser) 3-4, 45’05" Bertschy (Kenins) 3-5
Ambrì Piotta: Ciaccio (dal 45’05" al 51’16"Conz); Hietanen, Isacco Dotti; Fora, Zaccheo Dotti; Burren, Fischer; Fohrler; Pestoni, Regin, Zwerger; Bürgler, Heim, Conacher; Grassi, McMillan, Kneubuehler; Trisconi, Kostner, Bianchi; Neuenschwander.
Losanna: Stephan; Glauser, Genazzi; Holdener, Gernat; Heldner, Frick; Krueger, Marti; Riat, Fuchs, Sekac; Bozon, Paré, Emmerton; Almond, Bertschy, Kenins; Douay, Jäger, Baumgartner.
Arbitri: Tscherrig, Hebeisen; Altmann, Cattaneo.
Note: 6112 spettatori. Penalità: 1 x 2’ contro l’Ambrì Piotta, 4 x 2’ contro il Losanna. Tiri in porta 24-24 (11-9, 10-9, 3-6). Ambrì Piotta senza Hächler (infortunato), Dal Pian (ammalato), Pezzullo, Incir (in soprannumero), Moses, D’Agostini (stranieri in soprannumero). Losanna senza Maillard (in soprannumero), Frolik (straniero in soprannumero), Arnold, Krakauskas, Ojedemark (Swiss League). Infortunio Regin al 3’. Time-out Ambrì Piotta al 7’41". Ambrì senza portiere dal 58’12" al 59’37". Migliori in pista Conacher e Gernat.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved