Servette
0
Basilea
0
fine
(0-0)
Lucerna
2
Young Boys
2
fine
(1-2)
Lugano
2
Zurigo
1
fine
(2-1)
Losanna
1
Sion
2
fine
(0-1)
Grasshopper
3
S.Gallo
2
fine
(2-0)
Canada
6
Kazakistan
3
fine
(3-2 : 1-0 : 2-1)
l-ambri-piotta-vince-in-scioltezza-a-langnau
Keystone
Missione compiuta
HOCKEY
Risultati e classifiche
ULTIME NOTIZIE Sport
Calcio
1 ora

Lugano vittorioso sui campioni nella serata degli addii

Nell’ultima della stagione a Cornaredo (2-1 contro lo Zurigo) salutano il club Lovric, Lavanchy, Custodio, Baumann e Yuri. Maric si ritira ma forse resta
Calcio
3 ore

Maric dice basta, Lovric, Custodio e Lavanchy salutano Lugano

Nel pre-partita dell’ultima sfida casalinga della stagione ringraziati il difensore 38 e i partenti, tra cui il portiere Baumann e il brasiliano Yuri
TENNIS
4 ore

Il francese Moutet sulla strada di Stan Wawrinka

Il vodese affronterà il 23enne mancino al primo turno del Roland-Garros. In caso di vittoria potrebbe incontrare subito Rafael Nadal
Hockey
4 ore

La ‘maratona di Helsinki’ alla Germania

Basta un gol ai tedeschi per superare la Danimarca. Vittoria Usa alla distanza contro la Gran Bretagna
Hockey
5 ore

L’Ambrì lancia la campagna abbonamenti

Le tessere saranno valide per tutte le partite di campionato, post season e amichevoli. Introdotto anche il club sale
PALLANUOTO
6 ore

Gli Sharks vogliono addentare la Coppa Svizzera

Sabato nella cornice del Lido di Lugano, è in programma la finalissima tra i padroni di casa e il Kreuzlingen
CICLISMO
6 ore

La prima di Oldani da prof, Lopez sempre in rosa

Seconda vittoria azzurra consecutiva sul traguardo di Genova, dove la carovana ha attraversato il nuovo ponte San Giorgio
CALCIO
7 ore

Sei donne selezionate tra gli arbitri di Qatar 22

La più conosciuta, la francese Stéphanie Frappart, ha già diretto in Champions League maschile. Nessuno svizzero tra i 105 convocati
hockey
7 ore

Greg Ireland a ruota libera

L’Italia, il suo passato, il suo futuro e i suoi pensieri. Lunga intervista con l’ex tecnico del Lugano
BASKET
7 ore

Delusione Spinelli per una stagione senza titoli

Coach Gubitosa: ‘Abbiamo pagato cara la sconfitta nella finale di Sb Cup, ma è mancata pure la disciplina. Senza dimenticare infortuni e Covid’
21.01.2022 - 22:09

L’Ambrì Piotta vince in scioltezza a Langnau 

Contro un avversario decimano, i leventinesi s’impongono 4-0. Decima sconfitta consecutiva per i bernesi. Moses di nuovo a segno

Vittoria doveva essere è vittoria è stata. Per i ragazzi di Cereda è un’ottima operazione di classifica, anche perché, in contemporanea, il Berna, avversario diretto per l’accesso ai pre-playoff è stato sconfitto dal Friborgo. Le due squadre hanno ora lo stesso numero di punti, con il Berna che però ha disputato partita in meno. E domani alla Gottardo Arena arriva il Davos...

A Langnau, l’Ambri si presenta con Conz in porta; in formazione torna Inci, mentre Trisconi è il tredicesimo attaccante e D’Agostini lo straniero in soprannumero. I locali, molto decimati, si presentano con un solo straniero in pista, ovvero Pesonen. A difesa della gabbia Punnenovs.

Nei primi 10’ succede davvero poco. Due i tiri di rilievo, dapprima Grassi impegna Punnenovs, poi è Weibel a impensierire Conz (il suo unico vero intervento del primo tempo). All’undicesimo minuto l’Ambrì trova però il vantaggio con Zaccheo Dotti, il cui tiro viene deviato nella propria porta da Schilt. Al 14’ bello spunto di Moses, ma Punnenovs è attento. Il portiere nulla può però al 18’, Moses dalla corta distanza raddoppia. Il risultato, in virtù della pochezza locale, è logico.

In entrata di periodo centrale Sturny ha una buona chance, ma Conz è sul pezzo. I locali, più presenti, provano a rifare superficie, un tentativo di Berger non porta però frutti. Gli ospiti sono un po’ troppo passivi e i ragazzi di Sarault prendono un po’ di coraggio. I ticinesi si limitano a gestire il vantaggio, l’unico pericolo per Punnenovs è una ripartenza di Kneubuehler al giro di boa di metà partita. Poco dopo in mischia è Lapinskis a rendersi minaccioso, imitato in seguito da Schilt. Contro l’andamento del gioco, un po’ dal nulla, al 35’ arriva la terza rete sopracenerina ad opera di Grassi. È in pratica il punto che chiude la contesa.

L’ultima frazione si apre con il gol immediato di Bürgler in powerplay. Ormai si gioca perché lo impone il regolamento. Poche le emozioni, Pestoni Al 48’ cerca il gol, ma senza successo. Al 52’ intermezzo di pugilato tra Zwerger e Leeger. L’austriaco riceve una penalità di partita. È l’ultimo episodio sagliente della contesa. Conz può festeggiare il secondo shutout stagionale.

Langnau - Ambrì (0-2 0-1 0-1) 0-4

Reti: 10’03’’ Zaccheo Dotti 0-1. 17’05’’ Moses (Regin) 0-2. 35’ Grassi (Hietanen) 0-3. 40’22’’ Bürgler (Pestoni/esp. Schmutz) 0-4.

Langnau: Punnenovs; Schilt, Erni; Aeschbach, Leeger; Weisskopf, Grossniklaus; Guggenheim; Weibel, Diem, Pesonen; Petrini, Schmutz, Sturny; Langenegger, Berger, Loosli; Schweri, Salzgeber, Lapinskis; Schärz.

Ambrì: Conz; Fora, Isacco Dotti; Hietanen, Burren; Fohrler, Zaccheo Dotti; Fischer; Incir, Kostner, Bianchi; Moses, Regin, McMillan; Bürgler, Heim, Kneubuehler; Pestoni, Grassi, Zwerger; Trisconi.

Arbitri: Piechaczek, Dipietro; Altmann, Urfer.

Note: 4’612 spettatori. Penalità: Langnau 4 x 2’. Ambrì 3 x 2’ + 1 x 5’ + penalità di partita (Zwerger). Tiri: 32-22 (5-10, 17-7, 10-5). Langnau senza Melnalksnis, Elsener, Saarela, Huguenin, Stettler, Zryd, Zaetta (infortunati), Mayer, Olofsson (malati) e Grenier (motivi personali). Ambrì privo di Hächler (infortunato), Dal Pian, D’Agostini e Pezzullo (in soprannumero). Premiati come migliori in pista Leeger e Conz.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
hc ambrì piotta hockey langnau national league

HOCKEY: Risultati e classifiche

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved