se-ne-va-una-bandiera-vauclair-lascia-l-hcl-e-torna-all-ajoie
Ti–Press
19.01.2022 - 11:39
Aggiornamento : 22:32

Se ne va una bandiera: Vauclair lascia l’Hcl e torna all’Ajoie

È il direttore sportivo del club giurassiano, con cui ha firmato un contratto di cinque anni. ‘Mi sentirò sempre parte della famiglia bianconera’.

Ats, a cura de laRegione

Julien Vauclair è il nuovo direttore sportivo dell’Ajoie. Il 42enne ex difensore internazionale ha firmato un contratto di cinque anni con il club giurassiano, lasciando così la sua posizione di direttore dello scouting dell’Hc Lugano. Vauclair sta ora lavorando insieme al suo predecessore Vincent Léchenne, che è ancora allenatore assistente.

Vice campione del mondo con la nazionale svizzera nel 2013, Julien Vauclair torna dunque al club che ha lanciato la sua carriera. Ha partecipato a tre tornei olimpici e si è rapidamente affermato come uno dei giocatori chiave dell’Hc Lugano. Ha disputato 932 partite con i bianconeri tra il 1997 e il 2020. Nella stagione 2003-04 ha giocato in Nhl, a Ottawa.

«Le cose nello sport vanno molto velocemente e la sfida professionale che mi è stata proposta è molto interessante per la mia crescita - commenta Vauclair -. Ringrazio di cuore l’Hockey Club Lugano, i suoi dirigenti e i miei colleghi per quanto abbiamo fatto insieme, per aver accettato la mia richiesta di partire nel mezzo di una stagione e per aver deciso di ritirare la mia maglia. Sono orgoglioso di aver scritto pagine storiche di questo club e mi sentirò sempre parte della famiglia bianconera».

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
ajoie hcl hockey julien vauclair

HOCKEY: Risultati e classifiche

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved