olimpiadi-il-canada-si-affida-a-claude-julien
Ma il tecnico canadese, come tutti gli altri del resto, dovrà far senza le stelle Nhl (Keystone)
14.01.2022 - 17:150
Aggiornamento : 18:03

Olimpiadi, il Canada si affida a Claude Julien

L’ex coach di Montreal, New Jersey e Boston sulla panchina della Foglia d’Acero. Salmond: ‘Sarà la miglior squadra possibile per andare a caccia dell’oro’

a cura de laRegione

A tre settimane dal via dei Giochi in Cina, che si apriranno ufficialmente il 4 febbraio (ma il torneo di hockey si aprirà solo mercoledì 9, alle 9.40 in Svizzera, proprio con la sfida tra la nostra Nazionale e i campioni in carica della Russia), il Canada ha svelato la composizione dello staff incaricato di allestire una formazione più leggera del solito, vista l’assenza delle stelle della Nhl, a causa del perdurare della pandemia. Il direttore generale della spedizione della Foglia d’Acero sarà Shane Doan, l’oggi quarantacinquenne ex ala dei Phoenix Coyotes, che a più riprese era stato capitano o assistente della nazionale canadese a Mondiale e Giochi. A dirigere la squadra in panchina, invece, sarà lo sperimentato Claude Julien, sessantunenne ex tecnico, tra gli altri, di Montreal Canadiens, Boston Bruins e New Jersey Devils.

«Siamo felici di poter svelare lo staff tecnico per la spedizione in Cina, e abbiamo lavorato alacremente per valutare i giocatori a disposizione e allestire una formazione che possa fornirci le migliori chance di lottare per il titolo olimpico» spiega il direttore generale aggiunto Scott Salmond, limitandosi a dire che i nomi dei convocati verranno rivelati nelle prossime settimane.

HOCKEY: Risultati e classifiche

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved