l-ambri-fa-cinquina-e-il-rappi-va-al-tappeto
Brandon McMillan festeggia così il gol del provvisorio 4-1 (Keystone)
HOCKEY
Risultati e classifiche
TOP 10 HOCKEY MANAGER
1
Maxim la biere
9121
2
TrigoAce1
9029
3
25 Francs trop cher
8535
4
Iselis Punktebuebe
8520
5
Wild Hogs
8335
6
BalaBala
8324
7
Team Gobbi
8263
8
TrigoAce2
8260
9
ADTC
8231
10
Gep Flyers II
8229
ULTIME NOTIZIE Sport
Sci freestyle
1 ora

Forse non c’è più, il sogno a testa in giù di Nicole Gasparini

La mancata qualifica per Giochi di Pechino è un brutto colpo per la 24enne di Cadro, troppo spesso colpita dagli infortuni nella sua carriera sulle gobbe.
SCI ALPINO
2 ore

Per Kryenbühl il cerchio si è finalmente chiuso

A un anno esatto dalla terribile caduta sul salto finale, lo svittese è tornato sulla Streif di Kitzbühel. Non senza una buona dose di ansia
Hockey
14 ore

È la fine del Sonderfall Ticino. ‘Siamo stati ascoltati’

Lugano e Ambrì non sono più un’eccezione nel panorama nazionale. Marco Werder: ‘C’è felicità per una decisione che ricrea equilibrio con gli altri club’
Hockey
15 ore

Ad Ambrì senza limitazioni per l’anniversario di Coppa

In una pista di nuovo piena e gli spalti aperti, sabato contro il Davos i biancoblù celebreranno lo storico successo ottenuto nel gennaio 1962 sul Villars
Hockey
15 ore

‘Niente è scontato finché non hai la conferma in tasca’

Dodici anni dopo Sannitz, con Fora (e Simion) il Ticino torna a calcare la ribalta del torneo olimpico maschile di hockey
CALCIO
18 ore

Campana fa le valigie e torna al Wolverhampton

Il giovane ecuadoriano lascia il Grasshopper deluso dal poco tempo di gioco trovato in maglia biancoblù. Per lui, 15 presenze e tre reti
HOCKEY
19 ore

Recuperi: il Lugano in febbraio, l’Ambrì in marzo

Fissate le date di sei incontri. Bianconeri a Rapperswil il 23, biancoblù in casa con il Friborgo l’8 e a Berna il 9
CALCIO
19 ore

Giro di vite della Fifa contro i prestiti di giocatori

A partire dal primo luglio entrerà in vigore un nuovo regolamento che limiterà il numero di calciatori che ogni anno posono essere girati a un altro club
TENNIS
19 ore

La calma olimpica di Daniil Medvedev

Agli Australian Open, il russo riesce a spegnere il fuoco appiccato nel terzo set da Nick Kyrgios. Fuori i britannici Murray e Raducanu
SCI ALPINO
20 ore

Nils Hintermann in evidenza sulla Streif

Lo zurighese ha chiuso la seconda discesa di prova al terzo posto. In campo femminile Lara Gut-Behrami quinta nel primo allenamento a Cortina
Tennis
21 ore

Djokovic, espulsione legittima: rischio emulazione per i no-vax

La Corte federale australiana ha pubblicato le motivazioni della decisione. Per i giudici, con la sua notorietà poteva indurre i fan a non vaccinarsi
14.01.2022 - 22:060
Aggiornamento : 22:44

L’Ambrì fa cinquina e il ‘Rappi’ va al tappeto

Un secondo tempo indiavolato permette ai leventinesi di espugnare la pista sangallese, dove la squadra di Luca Cereda s’impone per 5 reti a 2

L’Ambrì si presenta a Rapperswil con qualche novità. In difesa rientrano Zaccheo Dotti e Hächler, mentre Pezzullo finisce in soprannumero. Assente ovviamente Moses (la clausola gli impedisce di giocare contro i sangallesi), si rivede D’Agostini, mentre in porta è confermato Conz. Nel ‘Rappi’, fermo ormai dal 22 dicembre, rientrano invece Zangger ed Eggenberger.

Gli ospiti partono all’attacco, già nel primo minuto Regin e Zwerger impegnano Nyffeler. La risposta avversaria non tarda ad arrivare, Eggenberger al 4’ infila Conz dopo un primo tentativo di Djuse. Il Rapperswil preme e sfiora il raddoppio con Cervenka al termine di una pregevole combinazione. Poco più tardi, all’ottavo, è Djuse a impegnare Conz. Al 9’ al termine di una mischia arriva il pareggio di Grassi. I biancoblù hanno poi il merito di superare 2’ d’inferiorità indenni. Al 13’ D’Agostini solo davanti a Nyffeler non riesce a fare centro. I Lakers sprecano sul finire di frazione il secondo powerplay di serata e allora le squadre vanno alla pausa sul risultato di parità.

L’inizio del tempo centrale vede Pestoni e soci in superiorità numerica, l’occasione viene sfruttata da Regin, l’Ambrì ribalta dunque la situazione. I padroni di casa provano a reagire e premono, ma la difesa ospite resiste. Sataric al 29’ a tu per tu con Conz fallisce la migliore occasione. Le parti si ribaltano al 31’ quando Zwerger in break perde il duello contro Nyffeler. La scena si ripete nuovamente, stavolta è Wick a non superare Conz. Dopo 35’ i ticinesi si ritrovano in powerplay, e Mc Millan da sottomisura si rende minaccioso. È il preludio al gol del 3 a 1 siglato da Fora con un tiro al volo dalla linea blu. A 3’’ dalla seconda pausa è infine McMillan a realizzare il punto del 4 a 1 al termina di una bella azione personale.

Il terzo periodo comincia senza particolari sussulti. Il Rapperswil in powerplay ci prova, ma Conz è abile a bloccare una conclusione di Mitchell. L’Ambrì sembra poter gestire bene il comodo vantaggio, ma, un po’ dal nulla, al 47’ giunge la seconda rete locale a opera di Cervenka. Galvanizzati i ragazzi di Hedlund tentano di alzare il baricentro, Wick e Jelovac non capitalizzano due buone opportunità. Nel complesso l’Ambrî gestisce però egregiamente il vantaggio, nemmeno in powerplay i sangallesi fanno breccia. L’assalto finale a porta incustodita non porta nessun frutto; anzi, è l’Ambrì a segnare la quinta rete con D’Agostini. Pestoni e compagni tornano dunque a festeggiare una vittoria, la prima in questo 2022.

Rapperswil - Ambrì Piotta (1-1 0-3 1-1) 1-5
Reti:
3’52’’ Eggenberger (Djuse, Rowe) 1-0. 8’19’’ Grassi 1-1. 21’37’’ Regin (esp. Rowe) 1-2. 35’36’’Fora (Pestoni, Bürgler/esp. Jelovac) 1-3. 39’57’’ McMillan (Fora) 1-4. 46’29’’ Cervenka (Rowe, Sataric) 2-4. 59’38’’ D’Agostini (Zwerger/ porta vuota) 2-5.
Rapperswil: Nyffeler; Vouardoux, Djuse; Jelovac, Profico; Aebischer, Maier; Sataric; Zangger, Mitchell, Wetter; Lammer, Albrecht, Cervenka; Brüschweiler, Rowe, Eggenberger; Wick, Dünner, Forrer.
Ambrì Piotta: Conz; Fora, Isacco Dotti; Hietanen, Burren; Fohrler, Fischer; Hächler, Zaccheo Dotti; Trisconi, Kostner, Bianchi; D’Agostini, Regin, Zwerger; Bürgler, Heim, Kneubuehler; Pestoni, Grassi, McMillan.
Arbitri: Wiegand, Ströbel; Fuchs, Gnemmi.
Note: 4’050 spettatori. Penalità: Rapperswil 3 x 2’; Ambrì 4 x 2’. Tiri: 31-29 (12-7, 10-13, 9-9). Rapperswil senza Lehmann, Baragano (infortunati), Neukom (Olten), Bader e Bircher (Turgovia). Ambrì privo di Moses (clausola), Pezzullo, Incir, Cajka e Dal Pian (in soprannumero). Rapperswil dal 58’25’’ al 59’38’’ senza portiere. Al 58’55’’ timeout Rapperswil. Premiati a fine partita, quali migliori in pista, Roman Cervenka e Michael Fora.

HOCKEY: Risultati e classifiche

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved