sei-positivi-al-covid-l-hcl-in-quarantena-fino-al-2-gennaio
Keystone
28.12.2021 - 09:30
Aggiornamento: 16:22

Sei positivi al Covid, l’Hcl in quarantena fino al 2 gennaio

L’Ufficio del medico cantonale ha imposto la quarantena alla squadra e allo staff. Quarantena anche per lo Zugo e il Rapperswil-Jona

L’Hockey Club Lugano è in quarantena fino al prossimo 2 gennaio 2022, come imposto dall’Ufficio del medico cantonale alla squadra e allo staff dopo che i test cui si sono sottoposti tutti i giocatori e lo staff del gruppo squadra hanno purtroppo evidenziato la positività al coronavirus di sei elementi. Tutti stanno bene e non hanno sintomi importanti. Lo comunica il club bianconero. Seguiranno maggiori informazioni sull’evolvere della situazione.

Quarantena anche a Zugo e Rapperswil

Anche lo Zugo, dopo che sei giocatori sono risultati positivi nelle ultime 24 ore, è stato messo in quarantena dal medico cantonale per un periodo indefinito. Tutti i giocatori sono stati vaccinati e stanno sperimentando solo sintomi lievi. Sono attualmente in isolamento, hanno detto i campioni svizzeri in un comunicato. Tuttavia, le partite di domenica 2 gennaio contro Friburgo-Gottéron in casa e martedì 4 gennaio a Losanna sono già state rinviate.

Anche i Rapperswil-Jona Lakers sono colpiti dall’onda Covid-19. La squadra di San Gallo è stata messa in quarantena preventiva e la sua partita contro i Lions di Zurigo del 2 gennaio è stata rinviata.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
hcl lugano medico cantonale quarantena
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved