COB Jackets
PIT Penguins
01:00
 
CAR Hurricanes
NY Rangers
01:00
 
COB Jackets
PIT Penguins
01:00
 
CAR Hurricanes
NY Rangers
01:00
 
ambri-dopo-la-pausa-riecco-i-tre-punti
Dei due portieri, Östlund è stato senz’altro quello che ha avuto più lavoro da fare (Ti-Press/Crinari)
HOCKEY
Risultati e classifiche
TOP 10 HOCKEY MANAGER
1
Maxim la biere
9121
2
TrigoAce1
9029
3
25 Francs trop cher
8535
4
Iselis Punktebuebe
8520
5
Wild Hogs
8335
6
BalaBala
8324
7
Team Gobbi
8263
8
TrigoAce2
8260
9
ADTC
8231
10
Gep Flyers II
8229
ULTIME NOTIZIE Sport
Gallery
Hockey
2 ore

L’Ambrì Piotta vince in scioltezza a Langnau 

Contro un avversario decimano, i leventinesi s’impongono 4-0. Decima sconfitta consecutiva per i bernesi. Moses di nuovo a segno
Calcio
5 ore

Valon Behrami rescinde con il Genoa

Il 36enne centrocampista ticinese in questa Serie A è sceso in campo con il club ligure solo in dieci occasioni, per un totale di 305 minuti
Calcio
6 ore

Oltre un milione di richieste in 24 ore di prevendita

A ruba la domanda per un biglietto per la fase clou del Mondiale in Qatar. Ben 140mila per la sola finale
CALCIO
6 ore

Irruzione in casa Lindelöf, moglie e figli si nascondono

L’episodio è avvenuto mercoledì, quando il difensore del Manchester United era impegnato in trasferta a Brentford. Domani non giocherà contro il West Ham
CALCIO
7 ore

Il Grasshopper deve fare a meno di Pusic

Il 23enne centrocampista è alle prese con i postumi dell’infezione da Covid
BIATHLON
7 ore

Svizzere nelle retrovie nella 15 km di Anterselva

Il forte vento ha condizionato la gara e nessuna atleta è stata capace di uscire indenne dallo stand di tiro. Amy Baserga ha chiuso al 28esimo posto
BASKET
8 ore

Il Lugano cerca il miracolo contro il Friborgo

Quella che non molto tempo fa era una sfida per il titolo, è diventata una contesa impari. Sam Massagno a Boncourt pensando alla Coppa di Lega
CALCIO
10 ore

Adrian Durrer, obiettivo esordio in Super League

Il ventenne del Lugano, giunto quest’inverno dal Basilea, vuole approfittare dell’occasione per compiere il salto di qualità
Sci
10 ore

Dietro alla solita Goggia Gisin e Hälen, Gut-Behrami non forza

Nel secondo allenamento in vista della discesa di sabato a Cortina vinto ancora dall’italiana, l’obvaldese ha chiuso terza, la bernese quarta
TENNIS
10 ore

Gli Australian Open perdono la detentrice del titolo

La giapponese Naomi Osaka è stata battuta in tre set dalla statunitense Anisimova. In campo maschile, Berrettini resiste al talento di Alcaraz
16.11.2021 - 21:510

Ambrì, dopo la pausa riecco i tre punti

Primo successo pieno dei biancoblù contro il neopromosso Ajoie, in una serata decisa dai gol di Bürgler nel primo tempo e di Burren nel secondo

Alla prima partita dopo la pausa dedicata alla Nazionale Luca Cereda e il suo Ambrì tornano a fare punti. E stavolta sono tre tondi tondi, in una serata in cui i biancoblù, consci del fatto di aver fin qui conquistato soli due dei sei punti in palio nei due precedenti stagionali contro i neopromossi giurassiani, provano subito a far capire chi comanda. Mettendo subito un paio di dischi profondi, che prendono di sorpresa l’Ajoie: prima ci prova Zwerger, lanciato da un’intuizione di Fohrler al secondo minuto, poi tocca a Kneubuehler presentarsi tutto solo davanti a Viktor Östlund, ma in entrambi i casi il portiere svedese degli ospiti ci mette una pezza. Nonostante i tentativi dei vari Pestoni, Bürgler e McMillan, però, gli uomini di Gary Sheehan continuano a difendere il pareggio. Fino a 53 secondi dalla prima sirena, quando un rilancio sbagliato di Rouiller in uscita di terzo viene bloccato sulla blu da Isacco Dotti, prima che i già citati Kneubuehler e Bürgler.

Forti del vantaggio acquisito in prima della pausa, i biancoblù tornano in pista mettendo subito una gran pressione sugli avversari. Con Hauert che per fermare Heim è costretto a trattenerlo. A differenza della prima penalità, quella fischiata a Joggi sul finire del primo tempo, quel powerplay i ticinesi lo sfruttano, dopo un appoggio di Bürgler sulla blu seguito dal gran tiro di Burren di prima intenzione: è il gol del 2-0, al 23‘34". L’Ajoie prova a reagire, ma l’occasione più ghiotta poco prima a metà partita è ancora dell’Ambrì, con un disco sulla porta di Fohrler che Östlund non vede partire, con Zwerger che viene anticipato all’ultimo. Emblematico, poi, è ciò che capita alla mezz’ora di gioco, quando i biancoblù si ritrovano sul ghiaccio in quattro per un aggancio fischiato a Kozun, e in quei due minuti Devos e compagni praticamente non riescono a metter piede nel terzo. E le cose non cambiano poi molto quando a finire in panchina è Burren al 36’04’’, dopo un controllo difettoso di Eigenmann sulla blu, con Grassi e Trisconi che arrivano a un niente dal gol del 3-0.

Un gol che invece non arriverà mai, in un terzo tempo che scorre via senza grossi sussulti, con l’Ajoie che decide di togliere il portiere per far spazio a un sesto giocatore di movimento ad appena quindici secondi dal termine...

Ambrì Piotta - Ajoie (1-0 1-0 0-0) 3-0

Reti: 19’07’’ Bürgler (Kneubuehler, Isacco Dotti) 1-0. 23’33’’ Burren (Bürgler, McMillan/esp. Hauert) 2-0.

Ambrì Piotta: Ciaccio; Hietanen, Burren; Zaccheo Dotti, Isacco Dotti; Fohrler, Fischer; Hächler; Trisconi, Kostner, Bianchi; Kozun, Regin, McMillan; Bürgler, Heim, Kneubuehler; Pestoni, Grassi, Zwerger.

Ajoie: Östlund; Pouilly, Rouiller; Hauert, Birbaum; Eigenmann, Joggi; Hänggi; Bogdanoff, Frossard, Schmutz; Schnegg, Romanenghi, Rohrbach; Fortier, Devos, Wannström; Frei, Ness, Macquat.

Arbitri: Tscherrig, Urban; Duarte, Altmann.

Note: 5’482 spettatori. Penalità: 3 x 2’ contro l’Ambrì Piotta; 2 x 2’ contro l’Ajoie. Tiri: 31-21 (10-5, 11-5, 10-11). Ambrì senza Fora, Pezzullo (infortunati), D’Agostini, Incir (in soprannumero); Ajoie privo di Hazen, Gauthier-Leduc, Asselin (tutti infortunati), Helfer (in soprannumero). Prima del confronto osservato un minuto di silenzio in memoria di Flavio Juri, storico capitano dell’Ambrì. Premiati a fine partita, quali migliori, Johnny Kneubuehler e Viktor Östlund.

HOCKEY: Risultati e classifiche

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved