Germania
9
Italia
4
fine
(4-0 : 2-1 : 3-3)
Kazakistan
Slovacchia
19:20
 
Gran Bretagna
0
Finlandia
6
fine
(0-2 : 0-2 : 0-2)
Lettonia
Austria
19:20
 
l-ambri-piotta-si-regala-una-goleada-storica
Tempo di vendemmia biancoblù (Keystone)
HOCKEY
Risultati e classifiche
ULTIME NOTIZIE Sport
CALCIO
7 min

Forse non è l’uovo di Colombo, ma vale la pena provare

La Swiss Football League ha approvato il nuovo format della Super League: 12 squadre e playoff, novità suscettibili di rendere più interessante il torneo
Calcio
1 ora

L’Acb è in Challenge League: licenza concessa in seconda istanza

L’accoglimento del ricorso, unito alla rinuncia del Breitenrain, vale di fatto la promozione a prescindere dai risultati sul campo
Calcio
1 ora

Per Michele Campana ‘più drammaticità e meno partite morte’

Il direttore operativo dell’Fc Lugano e membro di comitato della Sfl commenta la riforma della Super League, passata a larga maggioranza
Hockey
1 ora

Timo Meier: ‘La fondue appenzellese? Mi dà energia per segnare’

Incontro con la star di Nhl. La delusione per la finale di Coppa persa dal San Gallo di un ragazzo profondamente attaccato alle sue radici
Hockey
1 ora

Nette vittorie per Germania e Finlandia

I tedeschi sconfiggono l’Italia 9-4, la Finlandia (con Hietanen in gol) batte la Gran Bretagna con un tennistico 6-0
Calcio
2 ore

‘Arrivare decimi e potersi giocare l’Europa non ha senso’

L’ex allenatore di, tra le altre, Lugano e Acb Davide Morandi saluta favorevolmente l’allargamento della Super League ma ne contesta la formula
Hockey
4 ore

Mikko Koskinen a difesa della porta del Lugano?

Il gigante finlandese (due metri d’altezza esatti) gioca attualmente in Nhl negli Edmonton Oilers, ma dovrebbe già aver firmato con i bianconeri
CICLISMO
4 ore

Bernal si allena, ma il suo rientro non è ancora in agenda

Il colombiano, rimasto ferito in un incidente stradale nel mese di gennaio, ha preso parte a un evento a margine del Giro d’Italia
FOOTBALL
7 ore

Terza vittoria per i Lugano Rebels, Glarona k.o.

Successo per 24-7 nel campionato di Serie C. Dopo tre trasferte consecutive, domenica i ticinesi giocheranno a Cornaredo contro i Morges Bandits
Calcio
7 ore

La Super League si allarga da 10 a 12 e aggiunge i playoff

Lo hanno deciso i 20 club della Swiss Football League durante l’Assemblea generale straordinaria di Ittigen. L’anno prossimo niente relegazione diretta
Hockey
9 ore

Angelo, il siciliano di Helsinki

Nei pressi della Ice Hall uno dei pochi emigrati italiani gestisce un ristorante e ci racconta la sua storia
02.10.2021 - 22:40
Aggiornamento : 03.10.2021 - 15:44

L’Ambrì Piotta si regala una goleada storica

Alle Vernets va in scena un match intensissimo, ma alla lunga la vittoria ticinese non fa una piega. Poker Pestoni, doppietta Bürgler

di Valdo Baumer

Rispetto al derby Cereda deve rinunciare all’ammalato Fohrler, sostituito da Hächler, mentre in porta gioca Ciaccio, che viene da subito messo sotto pressione, sebbene raramente in maniera pericolosa. Anche se la pericolosità di un tiro è un concetto relativo, lo dimostra Bürgler che al 6’ supera Charlin con un tiro da fuori dal terzo d’attacco che sorprende il portiere ginevrino. La partita è fisica, l’Ambrì è spesso in difesa ma senza troppi rischi e in forecheck manda regolarmente in crisi la difesa delle aquile. Il Ginevra si avvicina al pareggio soprattutto con l’ultimo tiro di Filppula, deviato da Ciaccio sul palo.

A inizio del secondo tempo l’Ambrì raddoppia grazie a Zwerger rapido a respingere in rete il tiro di Pestoni in break fermato solo dalla traversa. I granata riescono ancora a stabilirsi nel terzo d’attacco e, sfruttando la maggiore distanza delle panchine, rimontano il doppio svantaggio con una deviazione di Smirnovs su tiro di Maurer e con una bella combinazione sull’asse Vatanen Filppula in power-play. Anche il forecheck biancoblu rimane efficace e permette a Zwerger di servire a Pestoni il disco del 2-3. Poco dopo Bürgler firma la doppietta personale stavolta con una bella azione individuale. Nel finale di tempo Trisconi e Kneubuehler si fanno sorprendere dal metro fiscale degli arbitri e mentre il numero 18 è penalizzato Vatanen riduce le distanze in mischia, dando via anche a un acceso scambio di opinioni fra Vermin e Grassi.

Lo stesso Vatanen pareggia in doppia superiorità numerica dopo 38 secondi di terzo conclusivo. Recuperato McMillan, l’Ambrì non demorde, rischia su Berthon ma si riporta in vantaggio con Isacco Dotti. Anche il powerplay biancoblù va in rete con Burren che riporta i suoi a +2 per la terza volta, seguito dallo shorthand di Kostner. Va comunque detto che l’andamento del gioco è più a favore del Servette costretto alla rimonta, ma l’ottimo lavoro difensivo è ricompensato, con Inti Pestoni che chiude i conti a sei minuti dal termine. Lo stesso numero 88 si regala anche la tripletta e il poker (in powerplay) che definiscono il decisivo 4-10 per i leventinesi.

Ginevra Servette - Ambrì Piotta (0-1 3-3 1-6) 4-10
Reti: 5’46” Bürgler (Hietanen, Heim/esp. Le Coultre) 0-1. 21’52” Zwerger (Pestoni, Grassi) 0-2. 24’38” Smirnovs (Maurer, Berthon) 1-2. 26’59” Filppula (Vatanen/esp. Zaccheo Dotti) 2-2. 32’00” Pestoni (Zwerger) 2-3. 34’36” Bürgler (Heim, Burren) 2-4. 38’29” Vatanen (Vermin, Tömmernes) 3-4. 40’38” Vatanen (Tömmernes, Jooris/esp. Kneubuehler e McMillan) 4-4. 44’09” Isacco Dotti (Grassi, Zwerger) 4-5. 49’51” Burren (Regin, Grassi/esp. Tömmernes) 4-6. 52’02” Kostner (Heim/esp. Hietanen!) 4-7. 54’10” Pestoni (McMillan, Heim) 4-8. 54’31” Pestoni (Zwerger, Pezzullo) 4-9. 58’32” Pestoni (Zwerger, Pezzullo/esp. Vatanen) 4-10.
Ginevra: Charlin; Jacquemet, Tömmernes; Vatanen, Le Coultre; Karrer, Maurer; Smons; Vouillamoz, Filppula, Winnik; Moy, Jooris, Miranda; Völlmin, Vermin, Patry; Riat, Berthon, Smirnovs; Cavalleri.
Ambrì: Ciaccio; Fora, Isacco Dotti; Hietanen, Fischer; Burren, Zaccheo Dotti; Hächler, Pezzullo; Kozun, Regin, Kneubuehler; Bürgler, Heim, McMillan; Pestoni, Grassi, Zwerger; Trisconi, Kostner, Bianchi.
Arbitri: Wiegand, Hungerbühler; Progin, Dreyfus.
Note: 5’105 spettatori. Penalità: 5 x 2’ contro il Ginevra; 9 x 2’ contro l’Ambrì. Tiri in porta: 31-25 (7-7, 12-8, 12-10). Ginevra senza Tanner, Mercier, Antonietti, Richard, Pouliot, Rod (infortunati) e Descloux (malato); Ambrì senza: Dal Pian, D’Agostini (infortunati), Müller, Incir, Neuenschwander, Cajka (Rockets) e Fohrler (malato). Pali: 19’52” Filppula, 21’51” Pestoni (traversa). Migliori in pista Vatanen e Pestoni.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
ginevra ambrì ginevra servette hc ambrì piotta hockey national league

HOCKEY: Risultati e classifiche

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved