tre-su-tre-per-l-ambri-piotta-espugnata-anche-la-ilfis
La festa biancoblù continua (Keystone)
HOCKEY
Risultati e classifiche
TOP 10 HOCKEY MANAGER
1
TrigoAce1
5953
2
HC Aspi Capitals
5555
3
LHC Bombers
5514
4
TrigoAce2
5507
5
Iselis Punktebuebe
5459
6
25 Francs trop cher
5453
7
Maxim la biere
5450
8
Metallurg Bangitonov
5387
9
Pastelitos de Guayaba
5369
10
BLACKHAWKS-MAF_miguelpiccand
5344
ULTIME NOTIZIE Sport
Hockey
11 ore

Cereda: ‘Il dio dell’hockey sta guardando da un’altra parte’

Il coach biancoblù ha ben poco da rimproverare ai suoi, nonostante la sconfitta di Bienne. ‘Lo sforzo è stato buono, eccezion fatta per i primi minuti’
Hockey
11 ore

L’amarezza di Boedker: ‘Potevamo e dovevamo vincere’

Sotto di tre reti alla prima pausa, il Lugano di McSorley riesce a riprendere il Friborgo. Che però trova la stoccata decisiva nel prolungamento
Calcio
11 ore

Perquisizioni della ‘finanza’ nella sede della Juventus

Le Fiamme Gialle stanno recuperando documenti relativi alla compravendita di diritti alle prestazioni sportive
Hockey
13 ore

Il Lugano raddrizza il match, ma a vincere è il Friborgo

Sotto di tre reti alla prima pausa, i bianconeri rifanno superficie. Per poi cedere il passo al capolista nell’overtime
Hockey
13 ore

L’Ambrì per un soffio s’arrende al Bienne

Dopo un pessimo avvio i leventinesi di Luca Cereda riescono a rimontare, ma nel finale arriva la rete decisiva di Hofer per il 3 a 2 definitivo.
Calcio
17 ore

Lugano a Zurigo senza paura e senza fare calcoli

Domani sera al Letzigrund i bianconeri cercano punti per consolidare il terzo posto contro un Gc che li aveva messi in difficoltà alla prima del ‘Crus’
Sci
18 ore

C’è troppa neve, Feuz e i discesisti in pausa forzata

Stasera niente libera: slitta l’esordio della velocità sul pendio canadese di Lake Louise, a causa dell’eccessivo accumulo dopo le nevicate
Calcio
18 ore

Sulla strada per il Qatar l’Italia trova il Portogallo

Celebrato il sorteggio per i playoff di qualificazione ai Mondiali del 2022, dove gli Azzurri dovranno prima vedersela con la Macedonia del Nord
Hockey
14.09.2021 - 22:140
Aggiornamento : 22:43

Tre su tre per l’Ambrì Piotta: espugnata anche la Ilfis

Grazie a un primo tempo sublime i leventinesi s’impongono 3-1 in casa del Langnau e salgono a quota 7 punti  

Per la sua terza partita stagionale, la seconda in trasferta, l’Ambrì si presenta alla Ilfis con la stessa formazione che ha sconfitto il Friborgo. Conz è dunque confermato alla difesa della porta. Il Langnau rispetto all’ultima uscita contro il Ginevra (sconfitta all’overtime), deve fare a meno di Schweri infortunato.

I leventinesi partono subito bene e si fanno preferire. La rete di Kostner al 6’, al termine di uno splendido assolo, è meritata. Nella circostanza la difesa locale è troppa passiva. Il Langnau, invece, fa fatica a impostare e incappa spesso in liberazioni vietate. L’unico acuto locale è un palo di di Olofsson al 12’ in powerplay. La musica però non cambia, con gli ospiti più vivi e che pattinano maggiormente. E al 14’ arriva il raddoppio di Pestoni, favorito da Grassi che toglie la visuale a Punnenovs. La ciliegina sulla torta è la terza segnatura di Hietanen, autore di un tiro di alta scuola al 19’.

La seconda frazione è logicamente più complicata per i biancoblù, anche perché i locali provano a premere nel tentativo di raddrizzare la situazione e al 27’ arriva il punto di Pesonen con un tiro che non lascia scampo a Conz. I Tigrotti premono, O’Leary spreme i suoi migliori uomini, ma Conz è sempre sul pezzo e riesce a fermare i tentativi di Olofsson e compagnia. L’Ambrì dal canto suo non porta quasi mai grandi pericoli dalle parti di Punnenovs, ma nel complesso riesce a gestire bene il vantaggio.

Nel terzo periodo l’Ambrì non trema mai e riesce a chiudere ogni varco. Il Langnau non punge e quindi i biancoblù possono festeggiare il terzo successo consecutivo in campionato.

Langnau - Ambrì Piotta (0-3 1-0 0-0) 1-3

Reti: 5’56" Kostner (Burren) 0-1. 13’50" Pestoni 0-2. 18’18" Hietanen (Kozun) 0-3. 26’03" Pesonen (Diem) 1-3.

Langnau: Punnenovs; Leeger, Huguenin; Erni, Blaser; Schilt, Grossniklaus; Zryd, Elsener; Petrini, Saarela, Pesonen; Loosli, Grenier, Olofsson; Berger, Schmutz, Sturny; Lapinskis, Diem, Salzgeber.

Ambrì Piotta: Conz; Fora, Isacco Dotti; Hietanen, Burren; Fohrler, Zaccheo Dotti; Hächler; Kozun, Regin, Kneubuehler; Bürgler, Heim, Zwerger; Pestoni, Grassi, McMillan; Trisconi, Kostner, Bianchi; Dal Pian.

Arbitri: Lemelin, Dipietro; Schlegel, Huguet.

Note: 4’248 spettatori. Penalità: 2 x 2’ contro il Langnau; 3 x 2’ contro l’Ambrì Piotta. Tiri in porta: 24-29 (7-11, 12-9, 5-9). Langnau privo di Schweri e Weibel (infortunati); Ambrì Piotta senza D’Agostini (infortunato). Palo di Olofsson al 12’10". Langnau senza portiere dal 58’21" al 58’26" e dal 58’31" fino al termine. Premiati quali migliori in pista Nolan Diem e Benjamin Conz.

HOCKEY: Risultati e classifiche

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved