Napoli
2
Roma
1
fine
(1-0)
Lakers
5
Lugano
2
fine
(2-1 : 0-1 : 3-0)
HOCKEY
Risultati e classifiche
TOP 10 HOCKEY MANAGER
1
HC Aspi Capitals
9985
2
LucHC Lions
9922
3
Sparta Becherovka
9622
4
thibault_gav
9531
5
FHM2223
9504
6
TrigoAce1
9466
7
Team Belozoglu
9431
8
Team7
9385
9
HC Kaski Male
9365
10
Poitu
9248
ULTIME NOTIZIE Sport
HOCKEY
1 ora

Il powerplay del Rapperswil è micidiale, Lugano battuto

La trasferta sangallese ha interrotto la striscia positiva dei bianconeri, sconfitti per 5-2 dagli uomini allenati da Stefan Hedlund
VOLLEY
2 ore

Sconfitto in campionato, il Lugano si rifà in Coppa

Le bianconere cedono strada all’Aesch Pfeffingen, prima di conquistare il biglietto per le semifinali nell’inedito derby con le ragazze di Bellinzona
BASKET
5 ore

La Coppa della Lega è della Spinelli Massagno

A Montreux si è imposta 73-69 contro il Vevey, grazie a una grande prova di Marko Mladjan, Williams e Galloway. Infortunio per Sefolosha
IL DOPOPARTITA
5 ore

L’Ambrì oltre i tre punti. ‘Abbiamo ritrovato la costanza’

I biancoblù rientrano da Langnau con tre punti d’oro sulla strada verso i preplayoff. ‘Ma restano altre 11 battaglie. Rüfenacht? Fisicamente è messo bene’
Calcio
6 ore

Acb, anno nuovo e problemi vecchi

Prestazione davvero deludente dei granata, sconfitti senza appello in casa dall’Yverdon (0-2)
Tennis
7 ore

Doppio colpo per Novak Djokovic

Il serbo a Melbourne fa suo il primo Slam dell’anno e riconquista la vetta dell’Atp. Fra le donne vince la bielorussa Sabalenka
Bob
8 ore

Bronzo mondiale per Vogt e Michel

A Sankt Moritz, nel bob a due, arriva la prima medaglia iridata per la Svizzera dal 2016
SCI ALPINO
10 ore

Mikaela Shiffrin si ferma a sei centesimi dal record di Stenmark

Nella Repubblica Ceca la statunitense chiude lo slalom alle spalle della tedesca Lena Dürr. Migliore elvetica, Michelle Gisin con il nono posto
Tennis
10 ore

Ventiduesimo Slam per l’insaziabile Djokovic

A Melbourne il serbo piega il greco Stefanos Tsitsipas in soli 3 set: 6-3, 7-6 (7/4), 7-6 (7/5)
Hockey
11 ore

Una giornata a Bristedt per la testata a Kovar

Lo svedese sanzionato dal giudice unico per l’intervento scorretto ai danni del ceco, sabato in Davos-Zugo. Punito anche Tanner per un fallo su Romanenghi
09.05.2021 - 14:39
Aggiornamento: 17:41

Svizzera, Dario Simion prende il posto di Luca Fazzini

Per un ticinese che va ce n'è uno che arriva nella nuova selezione di Patrick Fischer. In totale dodici volti nuovi, tra cui quelli di quattro stelle Nhl

svizzera-dario-simion-prende-il-posto-di-luca-fazzini
E tra undici giorni si farà sul serio... (Keystone)

Trentadue giocatori, di cui quattro stelle della Nhl (Siegenthaler e Hischier dai New Jersey Devils, Kurashev dai Chicago Blackhawks e Timo Meier dai San José Sharks) e otto giocatori reduci dalla finale di campionato tra Servette e Zugo, ovvero Noah Rod, Joël Vermin, Grégory Hofmann, Leoanrdo Genoni, Santeri Alatalo, Raphael Diaz, Tobias Geisser e il ticinese Dario Simion. Per un ticinese che arriva, però, ce n'è un altro che deve partire: si tratta di Luca Fazzini, tagliato all'ultimo dalla selezione di Fischer assieme a un altro bianconero, il portiere Niklas Schlegel, al futuro attaccante dell'Ambrì André Heim, a Jason Fuchs del Bienne, Christian Marti dello Zurigo e Andrea Glauser del Langnau.

Partiti in sei, ventidue dei trentadue giocatori della nuova selezione si ritroveranno martedì a Cham per due ultime giornate di allenamento, prima di spiccare il volo per la Lettonia, dove tra undici giorni scattano i Mondiali (pur se la Svizzera entrerà in scena soltanto la sera di sabato 22, alle 20.15, contro la Repubblica Ceca). A patto, ovviamente, di risultare tutti negativi a nuovo test del tampone, dopo che venerdì sera tutti i giocatori che ancora facevano parte della rosa avevano superato con successo un primo esame Pcr, dopodiché hanno trascorso un weekend di quarantena ai rispettivi domicili.

A differenza dei giocatori di Servette, i sei campioni con lo Zugo si aggregheranno al resto del gruppo soltanto giovedì (prima di allora, dovranno però sottoporsi quotidianamente a un test Covid) mentre i quattro svizzeri in arrivo dalla Nhl si trasferiranno direttamente a Riga dagli States su un volo charter appositamente organizzato per i giocatori, e il loro arrivo in Lettonia è previsto nel weekend. Quando i loro compagni, tra venerdì e sabato, avranno disputato le ultimissime due partite di preparazione – che rimpiazzeranno le due annullate contro la Francia –, a Riga contro la Lettonia. Esaurite quelle due partite, i rossocrociati entreranno poi ufficialmente in una bolla 'Covid free', in vista dell'esordio mondiale. Inseriti nel Girone A, oltre alla Repubblica Ceca nella fase preliminare del torneo gli elvetici se la vedranno con Russia, Bielorussia, Slovacchia, Danimarca, Svezia e Gran Bretagna.

La nuova selezione di Patrick Fischer
Portieri (3): Reto Berra (Friborgo), Leonardo Genoni (Zugo), Melvin Nyffeler (Rapperswil).
Difensori (12): Santeri Alatalo (Zugo), Raphael Diaz (Zugo), Dominik Egli (Rapperswil), Michael Fora (Ambrì Piotta), Lukas Frick (Losanna), Tobias Geisser (Zugo), Fabian Heldner (Losanna), Romain Loeffel (Lugano), Janis Moser (Bienne), Mirco Müller (Leksand/Svezia), Jonas Siegenthaler (New Jersey Devils/Nhl), Ramon Untersander (Berna).
Attaccanti (17): Andres Ambühl (Davos), Sven Andrighetto (Zsc Lions), Alessio Bertaggia (Lugano), Christoph Bertschy (Losanna), Enzo Corvi (Davos), Fabrice Herzog (Davos), Nico Hischier (New Jersey Devils/Nhl), Grégory Hofmann (Zugo), Philipp Kurashev (Chicago Blackhawks/Nhl), Timo Meier (San Jose Sharks/Nhl), Killian Mottet (Friborgo), Vincent Praplan (Berna), Noah Rod (Ginevra Servette), Tristan Scherwey (Berna), Dario Simion (Zugo), Joël Vermin (Ginevra Servette), Samuel Walser (Friborgo).

 

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved