la-dodicesima-sconfitta-costa-il-posto-a-ralph-krueger
Era in carica dal 2019 (Keystone)
Hockey
17.03.2021 - 16:250
Aggiornamento : 21:33

La dodicesima sconfitta costa il posto a Ralph Krueger

Ex tecnico della Nazionale rossocrociata, in carica a Buffalo da due anni, silurato dopo l'ennesimo kappaò dei Sabres, a opera dei New Jersey Devils

La favola di Ralph Krueger sulla panchina Buffalo Sabres è giunta al capolinea. Al 61enne tecnico è stata fatale la dodicesima sconfitta di fila nella regular-season della Nhl, martedì sera, a opera dei New Jersey Devils (gol-partita di Miles Wood, al 44'52''). Arrivato sulla panchina newyorkese nel 2019, dopo un'improbabile parentesi in qualità di presidente di una società calcistica inglese, il Southampton, Krueger era alla sua seconda avventura sulla panchina di una franchigia d'oltre oceano: guidò infatti per una stagione gli Edmonton Oilers tra il 2012 e il 2013.

Selezionatore rossocrociato dal 1998 al 2010, in possesso da due anni della cittadinanza svizzera, Krueger era arrivato sulla panchina dei Sabres del 2019, mancando di un soffio la qualificazione ai playoff. L'era Krueger, tuttavia, non ha portato grande fortuna alla squadra seconda città più popolosa dello Stato di New York, siccome con sole sei vittorie in ventotto partite attualmente Buffalo è la squadra peggiore di tutta la Lega. Per il momento la squadra verrà affidata al vice-allenatore dei Sabres, il cinquantatreenne Dan Granato.

HOCKEY: Risultati e classifiche

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved