Fiorentina
2
Juventus
0
fine
(1-0)
Lazio
3
Verona
3
fine
(2-2)
Atalanta
0
Empoli
1
fine
(0-0)
l-ambri-paga-carissime-le-accelerazioni-del-friborgo
Mazzolini cerca di impensierire Berra (Keystone)
HOCKEY
Risultati e classifiche
ULTIME NOTIZIE Sport
hockey
4 ore

Fora: ‘Nei momenti difficili lottiamo gli uni per gli altri’

Il difensore ticinese è soddisfatto. Timo Meier: ‘Era il regalo più bello che potevamo fare a Bühli’
Hockey
5 ore

La Svizzera stende il Canada nello scontro al vertice!

Vittoria per 6 a 3, rossocrociati in testa al girone. Prima rete a un Mondiale per il ticinese Fora. Domani sfida con la Francia.
hockey
13 ore

Thomas Bäumle, una vita tra guantoni, gambali, piste e video

L’ex portiere dell’Ambrì si occupa dei nostri estremi difensori ai Mondiali. ‘L’avvento di portieri stranieri in Svizzera? Non è ottimale, ma…’
gallery
Hockey
18 ore

Dai pascoli di Heidi al record mondiale: questo è Ambühl

L’attaccante 38enne si appresta a superare oggi il record assoluto di partite a un Mondiale. Al quale prese parte per la prima volta nel 2004
tennis
1 gior

A Wimbledon nessun punto per tennisti e tenniste

Atp e Wta hanno preso questa decisione in seguito alla scelta degli organizzatori di escludere i giocatori e le giocatrici russi e bielorussi
CICLISMO
1 gior

Démare piazza il tris a Cuneo

Il francese si è imposto in volata nella 13esima tappa. In rosa resta Juan Pedro Lopez.
Hockey
1 gior

La Slovacchia si impone di misura, la Lettonia ai rigori

Battuti rispettivamente Kazakistan e Austria per 4-3. I baltici sono ormai salvi
Formula 1
1 gior

Barcellona, dove si capisce il mondiale

Le Red Bull si presentano sul circuito spagnolo alleggerite di altri 4 kg. Per aiutare Verstappen a raggiungere Leclerc in vetta al Mondiale.
hockey
1 gior

Jonas Siegenthaler, il tailandese dell’hockey

Il 25enne difensore ci parla della sua origine e della sua avventura nordamericana. ‘Ho ingoiato tanta emme, ma alla fine ci sono riuscito’.
10.11.2020 - 22:07

L’Ambrì paga carissime le accelerazioni del Friborgo

Il ritorno alla competizione dei biancoblù non è per nulla negativo, ma fra assenze pesanti e mancanza di ritmo la sconfitta è nella logica delle cose

La Bcf si conferma una pista ostica per tutti. Vale quindi anche per l’Ambrì, uscito nettamente sconfitto nonostante una prestazione tutto sommato discreta. In entrata di partita l’Ambrì non sfrutta due superiorità numeriche, creandosi una sola vera occasione con Kostner. Il Friborgo segna all’ottavo minuto, ma la rete è annullata per invasione d’area di porta. Ma un minuto dopo una bella combinazione porta al gol Stalberg. Il Friborgo manca il raddoppio grazie a Ciaccio, superlativo su Desharnais, e a Stalberg che tira a lato da ottima posizione.

Nel secondo tempo i biancoblù trovano delle buone fasi di pressione che conducono al pareggio di Flynn in mischia. Ne consegue il miglior momento degli ospiti, frustrato però dal nuovo vantaggio friborghese firmato Desharnais, non appena il Friborgo supera un boxplay. Il colpo è durissimo e ne approfitta Mottet che con una bella serpentina realizza il terzo gol. L’Ambrì non molla, ma viene nuovamente punito in contropiede da Jörg a due minuti dalla sirena.

Nel terzo tempo nessuno sembra illudersi che la partita sia ancora in bilico, anche perché Kneubuehler spara clamorosamente alto un tiro in power-play a porta praticamente vuota. In seguito la partita scorre rapida verso il 60’, interrotta dal regalo della difesa burgunda che concede al 52’ il primo gol stagionale anche a Novotny. Per l’ultimo minuto Cereda toglie Ciaccio ma senza creare particolari grattacapi a Berra.

Friborgo - Ambrì Piotta (1-0 3-1 0-1) 4-2

Reti: 9’10” Stalberg (Desharnais) 1-0, 26’49” Flynn (Nättinen, Zwerger) 1-1, 31’08” Desharnais (Stalberg) 2-1, 33’22” Mottet 3-1, 37’18” Jörg (Marchon) 4-1, 51’53” Novotny (Horansky, Flynn) 4-2
Friborgo: Berra; Sutter, Jecker; Gunderson, Chavaillaz; Aebischer, Abplanalp; Kamerzin, Schaller; Mottet, Desharnais, Stalberg; DiDomenico, Schmid, Herren; Sprunger, Marchon, Bougro; Rossi, Walser, Jörg.
Ambrì Piotta: Ciaccio; Fora, Ngoy; Hächler, Fischer; Fohrler, Pezzullo; Zaccheo Dotti; Trisconi, Novotny, Horansky; Nättinen, Flynn, Zwerger; Grassi, Dal Pian, Kneubuehler; Joël Neuenschwander, Goi, Mazzolini; Kostner.
Arbitri: Fluri, Salonen (Fin); Stalder, Stuber.
Note: partita a porte chiuse. Penalità: 4 x 2’ Friborgo, 4 x 2’ Ambrì. Tiri 28-26 (10-10, 12-7, 6-8).Friborgo senza: Furrer, Jobin, Bykov (infortunati), Brodin (straniero in sovrannumero), Hughes (malato). Ambrì senza: D’Agostini, Isacco Dotti, Müller, Bianchi, Incir (infortunati), Conz, Rohrbach, Pinana (quarantena). Time-out Ambrì al 33’22”, Friborgo 58’54”. Ambrì senza portiere dal 58’54” al 59’29” e dal 59’40” al 60’00”. All’8’22” gol annullato al Friborgo per invasione d’area. Migliori in pista Desharnais e Flynn.

HOCKEY: Risultati e classifiche

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved