SJ Sharks
5
CAL Flames
3
fine
(1-2 : 3-1 : 1-0)
SJ Sharks
5
CAL Flames
3
fine
(1-2 : 3-1 : 1-0)
l-ambri-paga-carissime-le-accelerazioni-del-friborgo
Mazzolini cerca di impensierire Berra (Keystone)
HOCKEY
Risultati e classifiche
TOP 10 HOCKEY MANAGER
1
TrigoAce1
7027
2
HC Aspi Capitals
6404
3
Wild Hogs
6378
4
Maxim la biere
6364
5
25 Francs trop cher
6351
6
LHC Bombers
6327
7
Iselis Punktebuebe
6323
8
SPARTAK JACK
6312
9
TrigoAce2
6272
10
BLACKHAWKS-MAF_miguelpiccand
6265
ULTIME NOTIZIE Sport
Hockey
9 ore

Un brutto secondo tempo condanna l’Ambrì

La compagine leventinese chiude in vantaggio la prima frazione, ma incassa cinque reti nel periodo centrale e viene superata 6-5 dal Langnau
Hockey
12 ore

L’Ambrì senza Conz per almeno un mese

Il portiere ha subito un infortunio a causa di uno scontro nel corso della partita casalinga disputata sabato scorso contro gli ZSC Lions.
Basket
14 ore

È di nuovo tempo di Olympic-Sam, ma stavolta in Coppa

Domani, per gli ottavi di finale, il Massagno rende visita al Friborgo nella replica del big-match di domenica. Lugano ospite del Morges
Hockey
17 ore

National League e Swiss League impongono il 2G

Per assistere alle partite sarà necessario essere vaccinati o guariti dal Covid–19
Hockey
19 ore

Hcap, 2G per tutte le partite casalinghe

Alla Gottardo Arena potranno accedere solo i tifosi vaccinati o guariti
Hockey
1 gior

‘Occasione ghiotta per tornare a vincere’

Zaccheo Dotti lancia la sfida al Langnau. ‘Le prestazioni ci sono, la differenza la fanno i dettagli’
Hockey
1 gior

Kristian Pospisil al Davos

Il 25enne nazionale slovacco arriva nei Grigioni proveniente dai campioni di Finlandia del Lukko Rauma
Gallery
Nuoto
1 gior

‘Svizzeri’ a squadre, sul podio Lugano e A-Club

Ai Campionati giovanili di Losanna quarto posto per la Turrita. Quinta la Nuoto Sport Locarno, ottavi i ragazzi di A-Club. Al femminile, ottava la Num
Minifootball
1 gior

Due su due per il Trevano e primato in classifica

Battuto anche il Kriens: i luganesi comandano la Prima Lega. Coach Demartini: ‘Ma non rilassiamoci: pensiamo già alla prossima sfida’
Hockey
10.11.2020 - 22:070

L’Ambrì paga carissime le accelerazioni del Friborgo

Il ritorno alla competizione dei biancoblù non è per nulla negativo, ma fra assenze pesanti e mancanza di ritmo la sconfitta è nella logica delle cose

a cura de laRegione

La Bcf si conferma una pista ostica per tutti. Vale quindi anche per l’Ambrì, uscito nettamente sconfitto nonostante una prestazione tutto sommato discreta. In entrata di partita l’Ambrì non sfrutta due superiorità numeriche, creandosi una sola vera occasione con Kostner. Il Friborgo segna all’ottavo minuto, ma la rete è annullata per invasione d’area di porta. Ma un minuto dopo una bella combinazione porta al gol Stalberg. Il Friborgo manca il raddoppio grazie a Ciaccio, superlativo su Desharnais, e a Stalberg che tira a lato da ottima posizione.

Nel secondo tempo i biancoblù trovano delle buone fasi di pressione che conducono al pareggio di Flynn in mischia. Ne consegue il miglior momento degli ospiti, frustrato però dal nuovo vantaggio friborghese firmato Desharnais, non appena il Friborgo supera un boxplay. Il colpo è durissimo e ne approfitta Mottet che con una bella serpentina realizza il terzo gol. L’Ambrì non molla, ma viene nuovamente punito in contropiede da Jörg a due minuti dalla sirena.

Nel terzo tempo nessuno sembra illudersi che la partita sia ancora in bilico, anche perché Kneubuehler spara clamorosamente alto un tiro in power-play a porta praticamente vuota. In seguito la partita scorre rapida verso il 60’, interrotta dal regalo della difesa burgunda che concede al 52’ il primo gol stagionale anche a Novotny. Per l’ultimo minuto Cereda toglie Ciaccio ma senza creare particolari grattacapi a Berra.

Friborgo - Ambrì Piotta (1-0 3-1 0-1) 4-2

Reti: 9’10” Stalberg (Desharnais) 1-0, 26’49” Flynn (Nättinen, Zwerger) 1-1, 31’08” Desharnais (Stalberg) 2-1, 33’22” Mottet 3-1, 37’18” Jörg (Marchon) 4-1, 51’53” Novotny (Horansky, Flynn) 4-2
Friborgo: Berra; Sutter, Jecker; Gunderson, Chavaillaz; Aebischer, Abplanalp; Kamerzin, Schaller; Mottet, Desharnais, Stalberg; DiDomenico, Schmid, Herren; Sprunger, Marchon, Bougro; Rossi, Walser, Jörg.
Ambrì Piotta: Ciaccio; Fora, Ngoy; Hächler, Fischer; Fohrler, Pezzullo; Zaccheo Dotti; Trisconi, Novotny, Horansky; Nättinen, Flynn, Zwerger; Grassi, Dal Pian, Kneubuehler; Joël Neuenschwander, Goi, Mazzolini; Kostner.
Arbitri: Fluri, Salonen (Fin); Stalder, Stuber.
Note: partita a porte chiuse. Penalità: 4 x 2’ Friborgo, 4 x 2’ Ambrì. Tiri 28-26 (10-10, 12-7, 6-8).Friborgo senza: Furrer, Jobin, Bykov (infortunati), Brodin (straniero in sovrannumero), Hughes (malato). Ambrì senza: D’Agostini, Isacco Dotti, Müller, Bianchi, Incir (infortunati), Conz, Rohrbach, Pinana (quarantena). Time-out Ambrì al 33’22”, Friborgo 58’54”. Ambrì senza portiere dal 58’54” al 59’29” e dal 59’40” al 60’00”. All’8’22” gol annullato al Friborgo per invasione d’area. Migliori in pista Desharnais e Flynn.

HOCKEY: Risultati e classifiche

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved