Chiasso
0
Grasshopper
1
2. tempo
(0-0)
SC Kriens
2
Wil
0
2. tempo
(2-0)
Xamax
Lugano
19:00
 
Young Boys
Lucerna
19:00
 
Ticino Rockets
1
La Chaux de Fonds
8
fine
(0-3 : 0-5 : 1-0)
GCK Lions
1
Turgovia
1
3. tempo
(1-1 : 0-0 : 0-0)
Langenthal
1
Visp
2
2. tempo
(0-1 : 1-1)
Olten
7
Zugo Academy
3
2. tempo
(3-2 : 4-1)
Sierre
2
Winterthur
0
pausa
(2-0)
Chiasso
CHALLENGE LEAGUE
0 - 1
2. tempo
0-0
Grasshopper
0-0
 
 
59'
0-1 PUSIC PETAR
PUSIC PETAR 0-1 59'
Venue: Stadio Comunale Riva IV.
Turf: Natural.
Capacity: 5,000.
Ultimo aggiornamento: 07.12.2019 18:37
SC Kriens
CHALLENGE LEAGUE
2 - 0
2. tempo
2-0
Wil
2-0
1-0 SIEGRIST NICO
24'
 
 
2-0 ABUBAKAR ASUMAH
33'
 
 
24' 1-0 SIEGRIST NICO
33' 2-0 ABUBAKAR ASUMAH
Venue: Ground Stadion Kleinfeld, Kriens.
Turf: Natural.
Capacity: 5,360 (540 seated).
Ultimo aggiornamento: 07.12.2019 18:37
Xamax
SUPER LEAGUE
0 - 0
19:00
Lugano
Ultimo aggiornamento: 07.12.2019 18:37
Young Boys
SUPER LEAGUE
0 - 0
19:00
Lucerna
Ultimo aggiornamento: 07.12.2019 18:37
Ticino Rockets
LNB
1 - 8
fine
0-3
0-5
1-0
La Chaux de Fonds
0-3
0-5
1-0
 
 
5'
0-1 HASANI
 
 
7'
0-2 HOFMANN
 
 
16'
0-3 HOLDENER
 
 
22'
0-4 COFFMAN
 
 
23'
0-5 BOGDANOFF
 
 
24'
0-6 GREZET
 
 
32'
0-7 DUBOIS
 
 
35'
0-8 BOUCHAREB
1-8 PAGNAMENTA
57'
 
 
HASANI 0-1 5'
HOFMANN 0-2 7'
HOLDENER 0-3 16'
COFFMAN 0-4 22'
BOGDANOFF 0-5 23'
GREZET 0-6 24'
DUBOIS 0-7 32'
BOUCHAREB 0-8 35'
57' 1-8 PAGNAMENTA
Ultimo aggiornamento: 07.12.2019 18:37
GCK Lions
LNB
1 - 1
3. tempo
1-1
0-0
0-0
Turgovia
1-1
0-0
0-0
 
 
2'
0-1 COLLENBERG
1-1 BUSSER
14'
 
 
COLLENBERG 0-1 2'
14' 1-1 BUSSER
Ultimo aggiornamento: 07.12.2019 18:37
Langenthal
LNB
1 - 2
2. tempo
0-1
1-1
Visp
0-1
1-1
 
 
12'
0-1 VAN GUILDER
1-1 BENIK
29'
 
 
 
 
32'
1-2 ACHERMANN
VAN GUILDER 0-1 12'
29' 1-1 BENIK
ACHERMANN 1-2 32'
Ultimo aggiornamento: 07.12.2019 18:37
Olten
LNB
7 - 3
2. tempo
3-2
4-1
Zugo Academy
3-2
4-1
 
 
2'
0-1 BARBEI
1-1 HAAS
10'
 
 
2-1 HORANSKY
12'
 
 
3-1 RYTZ
16'
 
 
 
 
18'
3-2 STOFFEL
4-2 KNELSEN
25'
 
 
5-2 REXHA
26'
 
 
 
 
27'
5-3 STAMPFLI
6-3 CHIRIAEV
28'
 
 
7-3 HAAS
29'
 
 
BARBEI 0-1 2'
10' 1-1 HAAS
12' 2-1 HORANSKY
16' 3-1 RYTZ
STOFFEL 3-2 18'
25' 4-2 KNELSEN
26' 5-2 REXHA
STAMPFLI 5-3 27'
28' 6-3 CHIRIAEV
29' 7-3 HAAS
Ultimo aggiornamento: 07.12.2019 18:37
Sierre
LNB
2 - 0
pausa
2-0
Winterthur
2-0
1-0 MONTANDON A.
8'
 
 
2-0 ASSELIN
13'
 
 
8' 1-0 MONTANDON A.
13' 2-0 ASSELIN
Ultimo aggiornamento: 07.12.2019 18:37
Chiasso
0
Grasshopper
1
2. tempo
(0-0)
SC Kriens
2
Wil
0
2. tempo
(2-0)
Xamax
Lugano
19:00
 
Young Boys
Lucerna
19:00
 
Ticino Rockets
1
La Chaux de Fonds
8
fine
(0-3 : 0-5 : 1-0)
GCK Lions
1
Turgovia
1
3. tempo
(1-1 : 0-0 : 0-0)
Langenthal
1
Visp
2
2. tempo
(0-1 : 1-1)
Olten
7
Zugo Academy
3
2. tempo
(3-2 : 4-1)
Sierre
2
Winterthur
0
pausa
(2-0)
Chiasso
CHALLENGE LEAGUE
0 - 1
2. tempo
0-0
Grasshopper
0-0
 
 
59'
0-1 PUSIC PETAR
PUSIC PETAR 0-1 59'
Venue: Stadio Comunale Riva IV.
Turf: Natural.
Capacity: 5,000.
Ultimo aggiornamento: 07.12.2019 18:37
SC Kriens
CHALLENGE LEAGUE
2 - 0
2. tempo
2-0
Wil
2-0
1-0 SIEGRIST NICO
24'
 
 
2-0 ABUBAKAR ASUMAH
33'
 
 
24' 1-0 SIEGRIST NICO
33' 2-0 ABUBAKAR ASUMAH
Venue: Ground Stadion Kleinfeld, Kriens.
Turf: Natural.
Capacity: 5,360 (540 seated).
Ultimo aggiornamento: 07.12.2019 18:37
Xamax
SUPER LEAGUE
0 - 0
19:00
Lugano
Ultimo aggiornamento: 07.12.2019 18:37
Young Boys
SUPER LEAGUE
0 - 0
19:00
Lucerna
Ultimo aggiornamento: 07.12.2019 18:37
Ticino Rockets
LNB
1 - 8
fine
0-3
0-5
1-0
La Chaux de Fonds
0-3
0-5
1-0
 
 
5'
0-1 HASANI
 
 
7'
0-2 HOFMANN
 
 
16'
0-3 HOLDENER
 
 
22'
0-4 COFFMAN
 
 
23'
0-5 BOGDANOFF
 
 
24'
0-6 GREZET
 
 
32'
0-7 DUBOIS
 
 
35'
0-8 BOUCHAREB
1-8 PAGNAMENTA
57'
 
 
HASANI 0-1 5'
HOFMANN 0-2 7'
HOLDENER 0-3 16'
COFFMAN 0-4 22'
BOGDANOFF 0-5 23'
GREZET 0-6 24'
DUBOIS 0-7 32'
BOUCHAREB 0-8 35'
57' 1-8 PAGNAMENTA
Ultimo aggiornamento: 07.12.2019 18:37
GCK Lions
LNB
1 - 1
3. tempo
1-1
0-0
0-0
Turgovia
1-1
0-0
0-0
 
 
2'
0-1 COLLENBERG
1-1 BUSSER
14'
 
 
COLLENBERG 0-1 2'
14' 1-1 BUSSER
Ultimo aggiornamento: 07.12.2019 18:37
Langenthal
LNB
1 - 2
2. tempo
0-1
1-1
Visp
0-1
1-1
 
 
12'
0-1 VAN GUILDER
1-1 BENIK
29'
 
 
 
 
32'
1-2 ACHERMANN
VAN GUILDER 0-1 12'
29' 1-1 BENIK
ACHERMANN 1-2 32'
Ultimo aggiornamento: 07.12.2019 18:37
Olten
LNB
7 - 3
2. tempo
3-2
4-1
Zugo Academy
3-2
4-1
 
 
2'
0-1 BARBEI
1-1 HAAS
10'
 
 
2-1 HORANSKY
12'
 
 
3-1 RYTZ
16'
 
 
 
 
18'
3-2 STOFFEL
4-2 KNELSEN
25'
 
 
5-2 REXHA
26'
 
 
 
 
27'
5-3 STAMPFLI
6-3 CHIRIAEV
28'
 
 
7-3 HAAS
29'
 
 
BARBEI 0-1 2'
10' 1-1 HAAS
12' 2-1 HORANSKY
16' 3-1 RYTZ
STOFFEL 3-2 18'
25' 4-2 KNELSEN
26' 5-2 REXHA
STAMPFLI 5-3 27'
28' 6-3 CHIRIAEV
29' 7-3 HAAS
Ultimo aggiornamento: 07.12.2019 18:37
Sierre
LNB
2 - 0
pausa
2-0
Winterthur
2-0
1-0 MONTANDON A.
8'
 
 
2-0 ASSELIN
13'
 
 
8' 1-0 MONTANDON A.
13' 2-0 ASSELIN
Ultimo aggiornamento: 07.12.2019 18:37
Hockey
06.08.2019 - 06:000

Spooner e il Lugano: 'È l'occasione per ripartire'

Primo allenamento sul ghiaccio per il canadese, primo colpo di mercato targato Domenichelli. 'Arrivo da una stagione difficile e ora mi voglio divertire'

Volo transoceanico con atterraggio di domenica, poi primo allenamento nella mattinata di ieri con il corpo ancora segnato dal jet-lag. Sono state ventiquattro ore decisamente intense quelle del nuovo straniero del Lugano Ryan Spooner, il centro canadese primo colpo di mercato targato Hnat Domenichelli che non ha perso tempo e si è subito messo a disposizione del tecnico Kapanen.
Per il 27enne di Ottawa inizia ufficialmente una nuova avventura. Avventura che per lui coincide anche con una preziosa opportunità di rilancio, dopo il buyout dello scorso anno da parte dei Vancouver Canucks, che l’ha spinto a cercare una sfida oltreoceano. «Sono reduce da una stagione complicata soprattutto sul piano mentale – racconta Spooner –. È stata però utile però per crescere dal punto di vista caratteriale. Mi piace l’idea, adesso, di poter ricominciare, di ripartire da zero».
Le impressioni dopo il primissimo contatto con il ghiaccio della Cornèr Arena sono buone. Adesso uno degli obiettivi principali è quello di lavorare e prepararsi al meglio per l’inizio del campionato. «Mi sento bene e ho trovato un gruppo composto da ragazzi che hanno delle qualità importanti. Possiamo divertirci. Il coach mi ha chiesto di allenarmi bene e di ricercare le migliori sensazioni».

Per il 27enne di Ottawa la sfida è doppia. ‘Le piste larghe? Mi servirà del tempo per abituarmi, ma ci ho già giocato’.

Il passaggio dal Nordamerica all’Europa rappresenta un cambiamento notevole. Tuttavia, la scelta di abbracciare il progetto bianconero è stata convinta. «Ho deciso che era la soluzione giusta per me – spiega Spooner –. Ne ho parlato con diverse persone, tra cui Patrice Bergeron (che giocò alla Resega durante l’ultimo lockout, nella stagione 2012/ 2013, ndr), e tutte mi hanno raccontato solox cose positive su questa realtà: dal club, alla città fino ai tifosi, che mi dicono essere grandiosi». Rispetto agli States o al Canada, anche il preseason viene strutturato in maniera differente: la preparazione in Svizzera inizia un mese prima rispetto alla National Hockey League. «È una novità per me, ma ho già avuto modo di allenarmi da solo nelle settimane precedenti, sia pattinando sia facendo molti esercizi in palestra».
Spooner ha ora il compito di inserirsi in un gruppo che lavora assieme sul ghiaccio già da una settimana, e di assimilare le idee di gioco proposte dal nuovo allenatore Sami Kapanen, che prevedono un gioco offensivo. «Già questa mattina abbiamo lavorato sia sulla difesa, sia sull’attacco, per ridurre la distanza tra i reparti e minimizzare le occasioni di ‘turnover’ ai nostri avversari». In Europa, però, l’hockey è un po’ diverso, vista la diversa dimensione delle piste, più larghe rispetto a quelle statunitensi o canadesi. «Ho già giocato sulle piste larghe nel 2010, quando presi parte ai Mondiali Under 18 in Bielorussia. Quindi so bene che il ghiaccio è... grande, e si tratta certamente di un bel cambiamento, perché c’è molto più spazio a disposizione. Ci vorrà un po’ di tempo per abituarsi, ma credo che mi divertirò. In un campionato in cui so che il livello è senza dubbio elevato».
Il primo auspicio del nuovo straniero è semplicemente quello di «giocare bene, aiutare la squadra ed essere il miglior giocatore possibile».
Lui che si definisce un giocatore a cui «piace avere il disco sul bastone, per cercare di sfruttare le mie qualità». Ovvero l’abilità manuale, unita alla sua intelligenza hockeistica. Due qualità che torneranno senz’altro utili al Lugano anche nel gioco in superiorità numerica, esercizio in cui i bianconeri, specialmente all’inizio, avevano parecchio faticato nella passata stagione. «Sono abituato a giocare in powerplay, in particolare nei tre anni a Boston venivo impiegato con regolarità dall’allenatore in quel tipo di situazioni. Ho invece un po’ perso l’abitudine a giocare in boxplay».
Ora non resta che attendere di capire quando Spooner farà il suo debutto in bianconero: o giovedì sera nell’amichevole di Biasca contro i Ticino Rockets o, più probabilmente, sabato pomeriggio alla Cornèr Arena contro il Rapperswil.

Potrebbe interessarti anche
Tags
stagione
lugano
po
spooner
primo
ghiaccio
primo colpo
mercato
colpo
primo allenamento
© Regiopress, All rights reserved