Hockey
20.04.2018 - 22:440
Aggiornamento 23:35

Svizzera battuta dalla Norvegia, domani rivincita a Biasca

A Langenthal la Nazionale di Patrick Fischer si fa preferire, ma non riesce a concretizzare le molte occasioni da rete

Non è bastato alla Svizzera il gol di Joël Genazzi per avere la meglio in amichevole della Norvegia. A Langenthal gli scandinavi si sono imposti per 2-1 grazie alle reti di Espeland al 37' e di Lindström al 44' (in entrambi i casi complici errori individuali da parte dei difensori elvetici). Il pressing finale, che ha portato alla rete di Genazzi, non ha permesso alla Nazionale di Patrick Fischer di trovare un pareggio che sarebbe stato più che meritato. La partita l'hanno fatta i rossocrociati, i quali hanno creato molto, ma hanno raccolto pochissimo, anche a causa della grande serata di Hauckeland, intrattabile tra i pali della porta norvegese. Rispetto alle ultime uscite contro la Bielorussia, il tecnico elvetico ha schierato una formazione sensibilmente diversa, con l'innesto di diversi elementi del Berna e di tre “nordamericani”. I risultati si sono visti nella velocità e nella vivacità della manovra, non ancora nel numero di reti portate a casa. Domani pomeriggio a Biasca, con inizio alle 16.15, Svizzera e Norvegia si ritroveranno di fronte per la seconda sfida diretta. 

Tags
svizzera
norvegia
biasca
© Regiopress, All rights reserved