Ti-Press
Hockey
12.01.2018 - 10:470

Kienzle, sfiorata l'amputazione

Il futuro difensore dell'Ambrì-Piotta ha raccontato lo sfiorato dramma ai colleghi sciaffusani

Lorenz Kienzle ha rischiato di perdere una gamba. Il futuro giocatore dell’Ambrì ha confidato l’entità del suo infortunio rimediato lo scorso 6 gennaio. Il difensore del Friborgo, segnando la seconda rete a porta incustodita nella partita contro lo Zsc, cozza a seguito di un check contro la gabbia picchiando la gamba. Inizialmente Kienzle pensa solo a una semplice botta, ma con il passare dei minuti i dolori aumentano sino a diventare insopportabili. Il 29enne viene trasportato all’ospedale. I medici riescono a evitare un'amputazione dell'arto effettuando tagli e punture alla gamba al fine di lasciare spazio al muscolo e permettere così al sangue di circolare. “La mia carriera era appesa a un filo, i dottori hanno fatto di tutto per salvare la gamba”, racconta Kienzle ai colleghi del Schaffauser Nachrichten. L'ex bianconero, già operato diverse volte, dovrà sottoporsi probabilmente a un ulteriore intervento, ma è comunque fiducioso e confida di riprendere l’attività hockeistica tra tre mesi.

Tags
kienzle
gamba
amputazione
© Regiopress, All rights reserved