© Ti-Press / Tatiana Scolari
Hockey
08.01.2016 - 14:370
Aggiornamento : 15.12.2017 - 17:09

Ganz: "Non ho contatti con l'Hcap". Mäenppää verso l'addio, spunta l'idea Randegger.

Nella scorsa primavera Fabian Ganz era stato vicino a un approdo in Leventina. Fortemente voluto da Pelletier, l'affare non si era concluso a causa del contratto ancora valido con l'Olten. Nel frattempo, l'interesse dell'Ambrì sembra essere scemato. "Non ho avuto contatti con i biancoblù negli ultimi tempi", afferma il 25enne difensore in scadenza di contratto. "Sto trattando con alcune società di Nla e di Nlb tramite il mio agente. Ovviamente spero di avere un giorno la possibilità di giocare nella categoria superiore, ma finora non c'è nulla di concreto. Spero di avere chiarezza nelle prossime settimane", conclude Ganz.

Con il rinnovo odierno del contratto di Zgraggen, l'Ambrì dispone al momento di 6 difensori con un contratto valido per la prossima stagione: Gautschi, Berger, Zgraggen, Fora e i nuovi ingaggi Ngoy e Jelovac. La difesa è quindi quasi completa. A loro va aggiunto inoltre il 18enne Christian Pinana, il cui futuro, come quello dell'altro giovane Dylan Giannini, potrebbe anche dipendere dal progetto inerente alla partecipazione del Biasca alla Lnb. L'Ambrì è in contatto anche con Misha Moor (classe 1997), attualmente a Oshawa in una lega giovanile canadese. Quest'ultimo, vorrebbe rimanere ancora un anno Oltreoceano, ma il suo futuro non è ancora delineato. In scadenza di contratto ci sono ancora Birbaum, Trunz, Sidler e Mäenpää. Il finlandese, Trunz e Sidler quasi sicuramente lasceranno la Leventina. Un ritorno di Noreau, ormai chiuso in Nhl, a questo punto è più che possibile. Il québécois ha ancora un contratto valido con l'Hcap, ma una decisione in merito non è d'attendersi a breve.

Con Birbaum le trattative sono tuttora in corso, ma il rinnovo non è così semplice. Il giocatore a Friborgo percepiva uno stipendio oneroso. Sul taccuino di Ivano Zanatta c'è infine Gian-Andrea Randegger, in scadenza a Berna: il 29enne giocò ad Ambrì nella stagione 2010-11. Con i suoi 95 chili aumenterebbe il fisico e la componente atletica  della retroguardia, una caratteristica che ì biancoblù vogliono ulteriormente potenziare.

© Regiopress, All rights reserved