guanyu-zhou-primi-pilota-cinese-nel-mondiale
FORMULA 1
16.11.2021 - 12:15

Guanyu Zhou primi pilota cinese nel mondiale

La Sauber ha annunciato ufficialmente l’ingaggio del 22.enne di Shanghai che nel 2022 prenderà il posto dell’italiano Antonio Giovinazzi

Guanyu Zhou (22 anni) è il nuovo pilota della Sauber-Alfa Romeo per la stagione 2022. Prende il posto dell’italiano Antonio Giovinazzi. Lo ha confermato la scuderia di Hinwil. Zhou diventa così il primo cinese al volante di una Formula 1. Pilota di riserva dell’Alpine nella stagione in via di conclusione, quest’anno ha preso parte alla sua prima sessione di prove in occasione del Gp d’Austria. Ma Qinghua aveva partecipato ai test nelle stagioni 2012 e 2013 al volante della Hrt e Caterham, ma nessun pilota cinese ha mai iniziato un gran premio.

L’avventura di Guanyu Zhou nel mondo dei motori era iniziata nel 2012, quando da adolescente si era trasferito da Shanghai a Sheffield per unirsi a una squadra di karting. Dopo buoni risultati nel karting e in varie categorie di monoposto, nel 2019 Zhou si è unito alla Renault Sport Academy, il programma della casa francese (ora Alpine) per il mentoring di giovani piloti nel percorso di crescita verso l’approdo in F1.

Nella sua prima stagione in Formula 2, nel 2019, il pilota cinese ha chiuso quale miglior rookie, con il settimo posto finale. Lo scorso anno ha conquistato la sua prima vittoria nella categoria, a Sochi, e ha terminato al sesto rango la classifica piloti. Quest’anno ha racimolato 36 punti e occupa il secondo posto alle spalle dell’australiano Oscar Piastri, a sei gare dal termine.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
antonio giovinazzi formula 1 guanyu zhou sauber
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved