inchiesta-sugli-insulti-razzisti-contro-i-giocatori-francesi
EURO 2020
06.07.2021 - 17:040
Aggiornamento : 22:52

Inchiesta sugli insulti razzisti contro i giocatori francesi

L'ha aperta l'ufficio del procuratore di Parigi, per numerosi tweet che hanno perso di mira in particolare Mbappé dopo l'eliminazione contro la Svizzera

L'ufficio del procuratore di Parigi ha confermato l'apertura di un'indagine su un'ondata di messaggi razzisti su Twitter che ha preso di mira alcuni dei giocatori della squadra francese (in particolare Kylian Mbappé) dopo la loro eliminazione dall'Euro.

L'indagine è stata aperta per "insulti pubblici razzisti", due giorni dopo la sconfitta della Francia contro la Svizzera, ha detto l'ufficio del procuratore. La procedura segue le segnalazioni di tweet pieni di odio inviati dalla piattaforma Pharos all'unità di lotta all'odio online dell'ufficio del procuratore.

Le indagini, che dovrebbero permettere di identificare gli autori dei messaggi, sono state affidate all'Ufficio centrale per la lotta alla criminalità legata all'informatica e alla comunicazione.

EURO 2020: Risultati e classifiche

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved