EURO 2020
18.06.2021 - 17:14

Un rigore di Forsberg e la Svezia batte la Slovacchia

Partita molto chiusa, ma nella ripresa gli scandinavi fanno di più per legittimare la vittoria. Gli slovacchi si fanno vedere solo dopo lo svantaggio

un-rigore-di-forsberg-e-la-svezia-batte-la-slovacchia

Un gol di Forsberg su rigore al 77’ ha permesso alla Svezia di battere la Slovacchia e di issarsi al comando della classifica del gruppo E. Partita molto chiusa, soprattutto nel primo tempo, ma durante la ripresa gli scandinavi hanno mostrato maggiore voglia di andare a trovare il successo, mentre gli slovacchi si sono limitati a cercare il pareggio e soltanto dopo il rigore, concesso per fallo del portiere Dubravka sul lanciato Quaison, hanno deciso di mettere il naso alla finestra. San Pietroburgo, dove la Svezia aveva battuto la Svizzera negli ottavi di finale dei Mondiali 2018, continua a portare bene e con quattro punti in tasca, gli scandinavi sono a un passo dall'accesso alla fase a eliminazione diretta.

Svezia - Slovacchia (0-0) 1-0

Rete: 77’ Forsberg (rigore) 1-0.

Svezia: Olsen; Lustig, Lindelöf, Danielson, Augustinsson (88’ Bengtsson); Sebastian Larsson, Olsson (64’ Claesson), Ekdal (88’ Svensson), Forsberg (93’ Krafth); Berg (64’ Quaison), Isak.

Slovacchia: Dubravka; Pekarik (65’ Haraslin), Satka, Skriniar, Hubocan (84’ Hancko); Kucka, Hrosovsky (84’ Duris); Koscelnik, Hamsik (77’ Benes), Mak (77’ Weiss); Duda.

Arbitro: Siebert (Germania)

Note: San Pietroburgo. Svezia senza Svanberg (quarantena), Slovacchia senza Schranz (infortunato) e Vavro (quarantena). Ammoniti: 23’ Olsson. 76’ Dubravka. 80’ Duda. 87’ Weiss.
 
 

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved