CALCIO

Caso Rubiales, salta la testa dell'allenatore Jorge Vilda

Protetto del presidente della federazione spagnola, sospeso per il bacio alla Hermoso, paga la ribellione delle giocatrici

5 settembre 2023
|

L'allenatore della nazionale femminile spagnola Jorge Vilda, che era vicino a Luis Rubiales e i cui metodi erano stati criticati dalle sue giocatrici, è stato rimosso dal suo incarico, come ha annunciato la Federazione calcistica spagnola (Rfef). Il licenziamento è stato presentato dalla federazione come "una delle prime misure di ristrutturazione" dopo il caso Rubiales, che ha gettato il calcio spagnolo nel caos.

Luis Rubiales, il presidente della federazione ora sospeso, aveva suscitato l'indignazione internazionale quando lo scorso 20 agosto aveva baciato inaspettatamente la giocatrice Jenni Hermoso sulla bocca dopo la vittoria della Coppa del mondo.

Amico intimo di Rubiales, Vilda è da allora seduto su una sedia in fiamme. In segno di protesta, la maggior parte del suo staff ha rassegnato le dimissioni, mentre le 23 campionesse del mondo hanno annunciato che non giocheranno più per la Nazionale fino a quando non cambierà la gestione della federazione.

L'allenatore della Roja femminile, in carica dal 2015, era già stato scosso l'anno scorso da una ribellione senza precedenti da parte di alcune sue giocatrici, che avevano criticato i suoi metodi e non volevano più indossare la maglia della selezione iberica finché lui fosse rimasto alla guida della squadra.

Resta connesso con la tua comunità leggendo laRegione: ora siamo anche su Whatsapp! Clicca qui e ricorda di attivare le notifiche 🔔
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE