Verona
1
Lazio
1
fine
(0-1)
Monza
0
Sampdoria
0
1. tempo
(0-0)
CALCIO
16.11.2022 - 18:02
Aggiornamento: 18:58

Alessandro Mangiarratti getta la spugna

Il tecnico ticinese ha rassegnato le dimissioni dal Vaduz, motivando la scelta con la mancanza di energia causata dagli impegni in Conference League

alessandro-mangiarratti-getta-la-spugna

Alessandro Mangiarratti ha gettato la spugna e ha rassegnato le dimissioni da allenatore del Vaduz. Era al Rheinpark dal dicembre 2021. Il club ha accettato la scelta del 44enne tecnico ticinese.

Mangarratti ha motivato la decisione con l’enorme investimento richiesto negli ultimi mesi da 12 partite di Conference League (il Vaduz ha compiuto l’impresa di qualificarsi anche per la fase a gironi) che si sono sommate agli impegni in Challenge League. Ha affermato di non aver più energia a sufficienza per continuare a guidare la squadra del Principato.

Il Vaduz occupa attualmente il nono posto della classifica del campionato cadetto, con due soli punti di vantaggio nei confronti del Neuchâtel Xamax. Nelle ultime due partite rimanenti prima della pausa invernale, la squadra sarà diretta a interim da Alex Kern e Sebastian Selke, già presenti nello staff di Mangiarratti.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved