CALCIO
Risultati e classifiche
ULTIME NOTIZIE Sport
CALCIO
24 min

Preparazione fisica, il tallone d’Achille della Nazionale

Pier Tami ha presentato le conclusioni dell’analisi svolta dall’Asf dopo i Mondiali. ‘Negli ottavi ci stiamo benissimo, per i quarti serve l’exploit’
Calcio
4 ore

Joaquin Ardaiz in prestito al Winterthur

Il 24enne uruguaiano lascia il Lucerna dopo mezzo campionato e un solo gol
nuoto pinnato
5 ore

Nuoto pinnato, Flippers Team in evidenza a Ravenna

Al Trofeo Bizantino Hrechko si impone nei 100 e 200 m monopinna, Smishchenko nei 50 apnea e monopinna e nei 100 monopinna e Del Ponte nei 50 apnea e mono
pallanuoto
5 ore

I Lugano Sharks a Basilea per i quarti di Coppa svizzera

Venerdì all’Eglisee gli uomini di Jonathan Del Galdo vogliono dar seguito al successo sullo Sciaffusa e qualificarsi per il final four
Calcio
5 ore

Varane non vestirà più la maglia ‘Bleu’

Il difensore centrale della Francia ha deciso di lasciare la Nazionale dopo 93 presenze e un titolo mondiale
TENNIS
5 ore

Marc-Andrea Hüsler aprirà le danze in Coppa Davis

Sarà lo zurighese a disputare la prima partita della sfida tra Germania e Svizzera. Nella seconda scenderà in campo Stan Wawrinka
SCI ALPINO
5 ore

Lucas Braathen operato di appendicite, addio Mondiali

Il 22enne norvegese ben difficilmente sarà ristabilito per il gigante (17 febbraio) e lo slalom (19 febbraio) della rassegna al via lunedì a Courchevel
CALCIO
20 ore

Frei e il Basilea respirano grazie alla vittoria in Coppa

Al Letzigrund battuto il Grasshopper grazie soprattutto a una doppietta di Zeki Amdouni. Dopo le magre in Super League, i renani rialzano la testa
BASKET
21 ore

La Sam domina il Neuchâtel, i Tigers resistono un tempo al Vevey

Una vittoria e una sconfitta nel turno infrasettimanale. Decisivi due parziali: la Spinelli piazza un 32-0, il Lugano incassa un 10-29
hockey
22 ore

‘Sono sorpreso, contento e orgoglioso’

Grande onore per il linesman Eric Cattaneo, scelto per la finale di Champions: ‘Rispetto al campionato non c’è la stessa conoscenza con i giocatori’
CALCIO
19.06.2022 - 15:27
Aggiornamento: 16:29

‘Occorre pazienza, ma ci faremo trovare pronti’

Mattia Croci-Torti a margine della prima sgambata del Lugano: ‘Il mercato? Non dobbiamo avere fretta’. Intanto, confermato l’arrivo del tedesco Lukas Mai

di Daniele Neri
occorre-pazienza-ma-ci-faremo-trovare-pronti

La prima amichevole per il Lugano, giocata a Gentilino contro il Collina d’Oro, dopo appena tre giorni d’allenamento ha soddisfatto mister Croci-Torti: «Siamo molto contenti di aver potuto fare questa "sgambata", dopo le prime sedute di lavoro era quello che ci voleva. I ragazzi dovevano trovare piacere, anche oggi hanno dimostrato la giusta serietà. Tante volte a queste partite si può arrivare con l’atteggiamento sbagliato, invece ho visto la giusta attitudine. Siamo ripartiti da dove ci eravamo lasciati. Chiaro, visto le molte partenze ci vorrà pazienza per lavorare nel modo ottimale. È un nuovo ciclo che si apre, non sarà facile trovare le giuste dinamiche fin dall’inizio. Bisogna pensare che sono arrivati e arriveranno giocatori nuovi. Però, insieme al mio staff e ai giocatori stessi, bisognerà trovare le sinergie giuste. Speriamo il prima possibile, anche perché tra quattro settimane inizia il campionato. Ma ci faremo trovare sicuramente pronti».

In una situazione particolare come quella di quest’anno, dove i tempi di recupero non sono stati tantissimi, come bisognerà lavorare? «È un periodo molto importante, occorre capire le caratteristiche dei nuovi giocatori, dove farli giocare, dove loro preferiscono trovarsi in campo. Alla fine ho dimostrato in questi mesi di lavoro con il Lugano che non sono un "integralista". Il modulo di gioco è sempre basato sui giocatori. Sono loro che scendono in campo, sono loro che ti fanno vincere le partite. Ci hanno fatto vivere una stagione fantastica, dunque un bel lavoro ci attende».

Il mercato? «Sappiamo dove abbiamo delle carenze, dunque cerchiamo con i nuovi giocatori di strutturare la rosa al meglio, cerchiamo di creare un gruppo competitivo. Non bisogna avere troppa fretta. Per far arrivare giocatori che non hanno fame, che non hanno voglia di vestire la maglia del Lugano, è meglio lasciare stare, meglio attendere un attimo».

Per il momento, comunque, la società ha confermato l’ingaggio del difensore centrale Lukas Mai, classe 2000, nato a Dresda e cresciuto nelle giovanili del Bayern Monaco. Il difensore (190 cm) è reduce da una stagione al Weder Brema (Seconda Bundesliga, durante la quale ha collezionato 16 presenze. Con la Nazionale U21 ha vinto il titolo europeo nel 2021.

La preparazione proseguirà questa settimana a Lugano, poi ci sarà il trasferimento in Italia per un campo d’allenamento in Trentino Alto Adige, a Malles - Venosta, dal 26 giugno al 1º luglio, all’interno del quale la squadra di Croci-Torti disputerà due amichevoli contro squadre della Seconda Bundesliga tedesca: martedì 28 giugno contro il Kaiserslautern, giovedì 30 contro l’Ingolstadt.

Collina d’Oro - Lugano (0-10) 0-10

Reti: 4′ N. Muci 0-1, 8′ N. Muci 0-2, 12′ Belhadj 0-3, 16′ Aliseda 0-4, 19′ Aliseda 0-5, 28′ Centinaro 0-6, 32′ Valenzuela 0-7, 34′ Haile-Selassie 0-8, 38′ Aliseda 0-9, 43′ De Jesus 0-10.

Lugano (primo tempo): Osigwe; Centinaro, Hajrizi, Ziegler, Valenzuela; Sabbatini, Belhadj, Haile-Selassie, De Jesus; N. Muci, Aliseda.

Lugano (secondo tempo): A. Muci; Sdric, Mai, Daprelà, Valenzuela (62′ De Jesus); Durrer, Doumbia, Haile-Selasie (62′ Centinaro), Alshick; Casciato, Aliseda (62′ N. Muci).

Arbitro: Turkes.

Note: assenti nel Lugano Amoura, Facchinetti, Bottani, Celar, Taibi, Guidotti, Macek e Molino

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved