occorre-pazienza-ma-ci-faremo-trovare-pronti
CALCIO
Risultati e classifiche
ULTIME NOTIZIE Sport
Calcio
3 ore

L’Asf solleva Vogel dalla panchina della U17

Alla base della decisione una differente visione sull’implementazione della nuova filosofia di gioco
Atletica
4 ore

Caroline Agnou non ce la fa: niente Eugene per lei

Reduce da un infortunio ai Campionati svizzeri, l’eptatleta elvetica deve gettare la spugna per i Mondiali statunitensi
basket
18 ore

Rinnovo faraonico per Nikola Jokic

Per il 27enne serbo, pivot dei Denver Nuggets pronto un contratto da 264 milioni su cinque anni
hockey
19 ore

Hockey, Mondiali U18 a Basilea e Porrentruy l’anno prossimo

L’anno seguente la competizione femminile si terrà invece in Ticino
tennis
20 ore

Djokovic avanza facilmente a Wimbledon

Il serbo atteso ora all’esame Van Rijthoven, avanti anche Alcaraz, Norrie e Sinner. Tra le donne bene Jabeur, male Sakkari. Bencic avanti in doppio
Calcio
20 ore

Mohamed Salah rimane al Liverpool

L’attaccante egiziano ha firmato con i Reds un prolungamento di contratto valido fino al 2025
CICLISMO
21 ore

Prologo bagnato, Yves Lampaert crea la sorpresa

Il belga della Quick-Step prima maglia gialla del Tour de France. A Copenaghen ha preceduto Van Aert e Pogacar. Male gli svizzeri Küng e Bissegger
L’ANGOLO DELLE BOCCE
21 ore

Bucchieri campione svizzero di categoria B

Il portacolori del Boccia club Uster ha vinto a Rancate, superando in modo chiaro Claudio Vanossi dell’Ideal. Fuori in semifinale Sandra Bettinelli
FORMULA 1
22 ore

Hamilton in grande spolvero nelle libere di Silverstone

Si arriva al weekend di gara con i soliti gossip di circostanza e, soprattutto, con il brutto affare delle dichiarazioni di Nelson Piquet
calcio
22 ore

Lugano e Inter di fronte nella ‘Lugano Super Cup’

Il 12 luglio a Cornaredo si affrontano i vincitori della Coppa Svizzera e della Coppa Italia
CALCIO
19.06.2022 - 15:27
Aggiornamento: 16:29
di Daniele Neri

‘Occorre pazienza, ma ci faremo trovare pronti’

Mattia Croci-Torti a margine della prima sgambata del Lugano: ‘Il mercato? Non dobbiamo avere fretta’. Intanto, confermato l’arrivo del tedesco Lukas Mai

La prima amichevole per il Lugano, giocata a Gentilino contro il Collina d’Oro, dopo appena tre giorni d’allenamento ha soddisfatto mister Croci-Torti: «Siamo molto contenti di aver potuto fare questa "sgambata", dopo le prime sedute di lavoro era quello che ci voleva. I ragazzi dovevano trovare piacere, anche oggi hanno dimostrato la giusta serietà. Tante volte a queste partite si può arrivare con l’atteggiamento sbagliato, invece ho visto la giusta attitudine. Siamo ripartiti da dove ci eravamo lasciati. Chiaro, visto le molte partenze ci vorrà pazienza per lavorare nel modo ottimale. È un nuovo ciclo che si apre, non sarà facile trovare le giuste dinamiche fin dall’inizio. Bisogna pensare che sono arrivati e arriveranno giocatori nuovi. Però, insieme al mio staff e ai giocatori stessi, bisognerà trovare le sinergie giuste. Speriamo il prima possibile, anche perché tra quattro settimane inizia il campionato. Ma ci faremo trovare sicuramente pronti».

In una situazione particolare come quella di quest’anno, dove i tempi di recupero non sono stati tantissimi, come bisognerà lavorare? «È un periodo molto importante, occorre capire le caratteristiche dei nuovi giocatori, dove farli giocare, dove loro preferiscono trovarsi in campo. Alla fine ho dimostrato in questi mesi di lavoro con il Lugano che non sono un "integralista". Il modulo di gioco è sempre basato sui giocatori. Sono loro che scendono in campo, sono loro che ti fanno vincere le partite. Ci hanno fatto vivere una stagione fantastica, dunque un bel lavoro ci attende».

Il mercato? «Sappiamo dove abbiamo delle carenze, dunque cerchiamo con i nuovi giocatori di strutturare la rosa al meglio, cerchiamo di creare un gruppo competitivo. Non bisogna avere troppa fretta. Per far arrivare giocatori che non hanno fame, che non hanno voglia di vestire la maglia del Lugano, è meglio lasciare stare, meglio attendere un attimo».

Per il momento, comunque, la società ha confermato l’ingaggio del difensore centrale Lukas Mai, classe 2000, nato a Dresda e cresciuto nelle giovanili del Bayern Monaco. Il difensore (190 cm) è reduce da una stagione al Weder Brema (Seconda Bundesliga, durante la quale ha collezionato 16 presenze. Con la Nazionale U21 ha vinto il titolo europeo nel 2021.

La preparazione proseguirà questa settimana a Lugano, poi ci sarà il trasferimento in Italia per un campo d’allenamento in Trentino Alto Adige, a Malles - Venosta, dal 26 giugno al 1º luglio, all’interno del quale la squadra di Croci-Torti disputerà due amichevoli contro squadre della Seconda Bundesliga tedesca: martedì 28 giugno contro il Kaiserslautern, giovedì 30 contro l’Ingolstadt.

Collina d’Oro - Lugano (0-10) 0-10

Reti: 4′ N. Muci 0-1, 8′ N. Muci 0-2, 12′ Belhadj 0-3, 16′ Aliseda 0-4, 19′ Aliseda 0-5, 28′ Centinaro 0-6, 32′ Valenzuela 0-7, 34′ Haile-Selassie 0-8, 38′ Aliseda 0-9, 43′ De Jesus 0-10.

Lugano (primo tempo): Osigwe; Centinaro, Hajrizi, Ziegler, Valenzuela; Sabbatini, Belhadj, Haile-Selassie, De Jesus; N. Muci, Aliseda.

Lugano (secondo tempo): A. Muci; Sdric, Mai, Daprelà, Valenzuela (62′ De Jesus); Durrer, Doumbia, Haile-Selasie (62′ Centinaro), Alshick; Casciato, Aliseda (62′ N. Muci).

Arbitro: Turkes.

Note: assenti nel Lugano Amoura, Facchinetti, Bottani, Celar, Taibi, Guidotti, Macek e Molino

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
collina d'oro fc lugano lukas mai mattia croci-torti
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved