CALCIO
02.06.2022 - 12:51
Aggiornamento: 18:20

Raphael Wicky è il nuovo tecnico dello Young Boys

Il vallesano torna in Svizzera dopo l’esperienza negli Usa ai Chicago Fire, il club di Shaqiri e Mansueto

raphael-wicky-e-il-nuovo-tecnico-dello-young-boys

Sarà Raphael Wicky, ex nazionale rossocrociato, a guidare dalla panchina lo Young Boys per le prossime due stagioni. Il vallesano era responsabile della selezione Under 17 statunitense, mentre fino allo scorso settembre aveva allenato i Chicago Fire, attuale club di Xherdan Shaqiri, di proprietà del patron dell’Fc Lugano Joe Mansueto.

45 anni, 75 presenze da giocatore nella selezione elvetica, Wicky nel 2017-2018 aveva diretto il Basilea nel corso di una stagione sfortunata, in cui i renani non riuscirono a confermarsi campioni svizzeri. Sulla panchina giallonera prenderà il posto di Matteo Vanetta, che ha assicurato l’interim dopo la partenza di David Wagner. Toccherà dunque all’ex centrocampista di Sion, Werder Brema e Amburgo cercare di riportare a Berna il titolo svizzero, sfuggito all’Yb nella stagione appena conclusa, dopo tre successi consecutivi. L’accordo siglato fra il tecnico e la compagine della capitale avrà una durata di due anni.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved