20.05.2022 - 18:28
Aggiornamento: 19:18

L’Acb è in Challenge League: licenza concessa in seconda istanza

L’accoglimento del ricorso, unito alla rinuncia del Breitenrain, vale di fatto la promozione a prescindere dai risultati sul campo

l-acb-e-in-challenge-league-licenza-concessa-in-seconda-istanza
Ti-Press

L’Ac Bellinzona ha ottenuto in seconda istanza dalla Federazione di calcio svizzera la licenza per disputare il prossimo campionato di Challenge League, ed è dunque promosso. Le altre candidate alla promozione, alle quali è stata negata la licenza in prima istanza, ovvero FC Breitenrain, FC Stade Nyonnais e FC Chiasso, hanno infatti ritirato i loro ricorsi. L’Acb disputerà quindi il suo 33esimo campionato di Challenge League il prossimo anno.

Ufficialmente retrocesso il Kriens, che lascia la Challenge League dopo quattro stagioni.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved