svizzera-il-ct-murat-yakin-convoca-noah-okafor
CALCIO
Risultati e classifiche
ULTIME NOTIZIE Sport
tennis
9 min

Melbourne, nei quarti Tsitsipas contro Sinner

Il greco ha domato non senza fatica e in cinque set l’americano Taylor Fritz. L’italiano ha battuto De Minaur in tre set
Pechino 2022
1 ora

168 atleti per ripetere Pyeongchang: obiettivo 15 medaglie

Il capomissione elvetico Ralph Stöckli, già arrivato a Pechino, fissa il traguardo auspicato da Swiss Olympic
Unihockey
3 ore

Il Verbano vince in trasferta e agguanta i playoff

La compagine locarnese si è imposta 6-3 in rimonta sul campo del Grünenmatt conquistando la certezza di disputare la fase decisiva della stagione
tennis
3 ore

Daniil Medvedev passa ma qualcosa concede

Il russo ha sconfitto in quattro set lo specialista del “serve and volley” franco-americano Maxime Cressy. Cornet per la prima volta ai quarti a 32 anni
Sci alpino
3 ore

Ticinesi in evidenza sulle nevi grigionesi e italiane

Massimiliano Gusmini ha vinto il bronzo ai Campionati svizzeri junior a Davos, Ginevra Ostini ha firmato un doppio successo nelle prove Fis a Courmayeur
Sci
20 ore

Lesione parziale al legamento del ginocchio, ma Goggia non molla

La bergamasca nella caduta a Cortina ha subìto pure una piccola frattura del perone ma assicura che proverà a difendere il titolo olimpico di discesa
BASKET
20 ore

Come da copione, vince la Sam, perde il Lugano

La Spinelli passa senza grossi problemi a Boncourt, mentre i Tigers sono costretti a cedere di fronte alla prima forza del campionato
CALCIO
22 ore

‘Siamo pronti per affrontare i campioni svizzeri’

Mattia Croci-Torti soddisfatto della vittoria in amichevole contro il Chiasso, nonostante qualche assenza: ‘Lunedì rientra Amoura dalla Coppa d’Africa’
RALLY
23 ore

Loeb trionfa a Montecarlo. Mai nessuno come lui

A quasi 48 anni il campione alsaziano diventa il pilota più vecchio ad aver vinto nel Wrc, cogliendo nel Principato il suo ottantesimo trionfo
05.11.2021 - 12:310
Aggiornamento : 14:34

Svizzera, il Ct Murat Yakin convoca Noah Okafor

Pochi cambi rispetto a ottobre nella selezione rossocrociata che affronterà l’Italia venerdì prossimo a Roma e la Bulgaria lunedì 15 a Lucerna 

Per le ultime due partite di qualificazione al Mondiale del 2022 contro l’Italia (venerdì prossimo a Roma) e contro la Bulgaria (lunedì 15 a Lucerna) l’allenatore della Nazionale Murat Yakin ha deciso di confermare in gran parte la rosa già all’opera nell’ultimo ritiro.

Dopo l’assenza (a causa di un infortunio) nel raduno di ottobre, tornano a far parte della Nazionale il portiere del Borussia Dortmund Gregor Kobel, come anche Fabian Frei e Andi Zeqiri. Anche Noah Okafor, che aveva esordito in rossocrociato nel 2019 in occasione delle Final Four della Nations League, figura tra i convocati. Il 21enne basilese è stato a più riprese protagonista positivo nella Nazionale Under 21 e anche nel suo club, il Saliburgo, tanto da convincere Yakin con reti e buone prestazioni nelle varie competizioni. «Nelle ultime partite con l’Under 21 e con il suo club Noah ha fatto dell’ottima pubblicità a sé stesso», ha commentato il ct rossocrociato.

Sulla lista dei 25 convocati figurano anche i nomi di Manuel Akanji (Borussia Dortmund), Kevin Mbabu (Wolfsburg) e Denis Zakaria (Vorussia Mönchengladbach). Questo terzetto aveva saltato la partita in Lituania a causa di infortunio, rispettivamente a causa di una squalifica per somma di ammonizioni. Mancheranno contro l’Italia e la Bulgaria gli infortunati Granit Xhaka e Haris Seferovic. Albian Ajeti e Cedric Itten, entrambi presenti nel mese di ottobre, non sono stati convocati.

Murat Yakin non vede l’ora delle ultime due partite di qualificazione al Mondiale: «Come da programma, stiamo analizzando le squadre avversarie nei minimi dettagli. Conosciamo le nostre qualità e, non subendo reti contro l’Italia a Basilea e in totale in quattro partite di seguito, ci siamo guadagnati molto rispetto. Nella “finalina” di Roma abbiamo la reale possibilità di fare un importante passo verso la qualificazione al Mondiale».

Allenamenti a porte aperte a Lugano

Le sessioni d’allenamento a Cornaredo di lunedì (alle 17) e martedì (11.30) saranno aperte al pubblico. I tifosi con un’età superiore ai 16 anni dovranno mostrare il certificato Covid e la carta d’identità all’ingresso dello stadio (tribuna Monte Brè).

La selezione rossocrociata

Portieri: Yann Sommer (Mönchengladbach), Gregor Kobel (Dortmund), Jonas Omlin (Montpellier).

Difensori: Manuel Akanji (Dortmund), Eray Cömert (Basilea), Nico Elvedi (Mönchengladbach), Ulisses Garcia (Young Boys), Kevin Mbabu (Wolfsburg), Ricardo Rodriguez (Torino), Fabian Schär (Newcastle), Silvan Widmer (Mainz).

Centrocampisti e attaccanti: Michel Aebischer (Young Boys), Breel Embolo (Mönchengladbach), Christian Fassnacht (Young Boys), Fabian Frei (Basilea), Remo Freuler (Atalanta), Mario Gavranovic (Kayserispor/Tur), Noah Okafor (Salisburgo), Xherdan Shaqiri (Lione), Djibril Sow (Eintracht Francoforte), Renato Steffen (Wolfsburg), Ruben Vargas (Augsburg), Denis Zakaria (Mönchengladbach), Andi Zeqiri (Augsburg) Steven Zuber (Aek Atene).

CALCIO: Risultati e classifiche

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved