Croazia
0
Brasile
0
2. tempo
(0-0)
CALCIO
Risultati e classifiche
ULTIME NOTIZIE Sport
Basket
1 ora

Lugano-Olympic, all’Elvetico arriva un po’ d’Europa

Mentre la Sam stasera va in campo per ricevere lo Swiss Central, i Tigers si preparano a sfidare l’eterno nemico, il club meglio gestito di tutto il Paese
QATAR 2022
1 ora

L’Africa chiede al Marocco di scrivere la storia

La selezione magrebina potrebbe essere la prima del Continente nero a raggiungere le semifinali di un Mondiale
SCI NORDICO
3 ore

Nadine Fähndrich trionfa nello sprint classico a Beitostölen

In Norvegia la 27enne lucernese ha colto il terzo successo in Coppa del mondo, precedendo la norvegese Weng e la finlandese Matintalo
roller hockey
4 ore

Il Biasca asfalta il Wimmis e accede ai quarti di Coppa

La partita finisce su un perentorio 9-3, grazie al poker di Gregorio Boll e alla tripletta di ‘Timo’ Devittori
Atletica
5 ore

A Biasca poker per Sam Massagno e Sab Bellinzona

Alle finali regionali dell’Ubs Kids Cup Team ci saranno anche Virtus Locarno e Sfg Biasca
Tennis
10 ore

Bollettieri, il fabbricatore di campioni

Vita, metodi, successi e segreti del più celebre allenatore della storia del tennis, scomparso pochi giorni fa a 91 anni
gallery
sci freestyle
12 ore

L’addio di Nicole Gasparini alle gobbe: ‘Non ne avevo più’

La 25enne ticinese si ritira: ‘Un po’ di paura del cambiamento c’è, ma ora mi accorgo di aver vissuto moltissime esperienze’
I mondiali dal divano
12 ore

Siamo tutti marocchini (almeno una volta nella vita)

La vittoria del Marocco contro la Spagna può anche essere vissuta come una sorta di rivalsa dei migranti contro i padroni di casa
Volley
18 ore

Alla Riveraine il Lugano sfiora uno storico successo

Grande reazione delle ragazze di Apostolos Oikonomou sul campo del capolista Neuchâtel, che (a fatica) riesce a spuntarla soltanto al tiebreak
05.11.2021 - 12:31
Aggiornamento: 14:34

Svizzera, il Ct Murat Yakin convoca Noah Okafor

Pochi cambi rispetto a ottobre nella selezione rossocrociata che affronterà l’Italia venerdì prossimo a Roma e la Bulgaria lunedì 15 a Lucerna 

svizzera-il-ct-murat-yakin-convoca-noah-okafor

Per le ultime due partite di qualificazione al Mondiale del 2022 contro l’Italia (venerdì prossimo a Roma) e contro la Bulgaria (lunedì 15 a Lucerna) l’allenatore della Nazionale Murat Yakin ha deciso di confermare in gran parte la rosa già all’opera nell’ultimo ritiro.

Dopo l’assenza (a causa di un infortunio) nel raduno di ottobre, tornano a far parte della Nazionale il portiere del Borussia Dortmund Gregor Kobel, come anche Fabian Frei e Andi Zeqiri. Anche Noah Okafor, che aveva esordito in rossocrociato nel 2019 in occasione delle Final Four della Nations League, figura tra i convocati. Il 21enne basilese è stato a più riprese protagonista positivo nella Nazionale Under 21 e anche nel suo club, il Saliburgo, tanto da convincere Yakin con reti e buone prestazioni nelle varie competizioni. «Nelle ultime partite con l’Under 21 e con il suo club Noah ha fatto dell’ottima pubblicità a sé stesso», ha commentato il ct rossocrociato.

Sulla lista dei 25 convocati figurano anche i nomi di Manuel Akanji (Borussia Dortmund), Kevin Mbabu (Wolfsburg) e Denis Zakaria (Vorussia Mönchengladbach). Questo terzetto aveva saltato la partita in Lituania a causa di infortunio, rispettivamente a causa di una squalifica per somma di ammonizioni. Mancheranno contro l’Italia e la Bulgaria gli infortunati Granit Xhaka e Haris Seferovic. Albian Ajeti e Cedric Itten, entrambi presenti nel mese di ottobre, non sono stati convocati.

Murat Yakin non vede l’ora delle ultime due partite di qualificazione al Mondiale: «Come da programma, stiamo analizzando le squadre avversarie nei minimi dettagli. Conosciamo le nostre qualità e, non subendo reti contro l’Italia a Basilea e in totale in quattro partite di seguito, ci siamo guadagnati molto rispetto. Nella “finalina” di Roma abbiamo la reale possibilità di fare un importante passo verso la qualificazione al Mondiale».

Allenamenti a porte aperte a Lugano

Le sessioni d’allenamento a Cornaredo di lunedì (alle 17) e martedì (11.30) saranno aperte al pubblico. I tifosi con un’età superiore ai 16 anni dovranno mostrare il certificato Covid e la carta d’identità all’ingresso dello stadio (tribuna Monte Brè).

La selezione rossocrociata

Portieri: Yann Sommer (Mönchengladbach), Gregor Kobel (Dortmund), Jonas Omlin (Montpellier).

Difensori: Manuel Akanji (Dortmund), Eray Cömert (Basilea), Nico Elvedi (Mönchengladbach), Ulisses Garcia (Young Boys), Kevin Mbabu (Wolfsburg), Ricardo Rodriguez (Torino), Fabian Schär (Newcastle), Silvan Widmer (Mainz).

Centrocampisti e attaccanti: Michel Aebischer (Young Boys), Breel Embolo (Mönchengladbach), Christian Fassnacht (Young Boys), Fabian Frei (Basilea), Remo Freuler (Atalanta), Mario Gavranovic (Kayserispor/Tur), Noah Okafor (Salisburgo), Xherdan Shaqiri (Lione), Djibril Sow (Eintracht Francoforte), Renato Steffen (Wolfsburg), Ruben Vargas (Augsburg), Denis Zakaria (Mönchengladbach), Andi Zeqiri (Augsburg) Steven Zuber (Aek Atene).

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved