perdite-da-record-per-l-inter-quasi-250-milioni-di-euro
30.09.2021 - 18:25

Perdite da record per l’Inter, quasi 250 milioni di euro

Nella stagione 2020/2021 culminata con il 19esimo scudetto la società nerazzurra è andata nelle cifre rosse per 245,6 milioni, superando i 210 della Juve

Perdite record nella stagione 2020/2021 per l’Inter, che ha chiuso il bilancio (approvato dal Consiglio di amministrazione della società nerazzurra presieduto da Steven Zhang) al 30 giugno 2021 con un rosso di 245,6 milioni di euro a fronte di ricavi per 364,7 milioni. Lo ha annunciato lo stesso club nerazzurro, sottolineando però di aver già intrapreso una “politica di riequilibrio” che consentirà “di ridurre significativamente le perdite per la stagione 2021/2022”.

Una perdita che è la più alta di sempre per una società di Serie A (superati i 210 della Juventus) e spiegato dal club milanese (anche) con l’azzeramento degli introiti da gara derivante dalla chiusura degli stadi e dalle riduzioni contrattuali degli sponsor a causa della pandemia. Non a caso dopo la conquista del suo 19esimo scudetto, l’Inter si è separata da alcuni dei suoi pezzi da novanta, tra cui il tecnico Antonio Conte e il bomber Romelu Lukaku (passato al Chelsea per 115 milioni di euro).

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
inter serie a

CALCIO: Risultati e classifiche

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved