S.Gallo
3
Servette
0
fine
(2-0)
Sassuolo
1
Atalanta
0
fine
(0-0)
Berna
4
Bienne
0
fine
(2-0 : 0-0 : 2-0)
Ajoie
2
Losanna
1
fine
(0-0 : 1-1 : 0-0 : 1-0)
Davos
6
Langnau
3
fine
(3-2 : 2-1 : 1-0)
Lakers
3
Zugo
0
fine
(2-0 : 0-0 : 1-0)
Lugano
5
Kloten
3
fine
(0-0 : 2-1 : 3-2)
CALCIO
Risultati e classifiche
ULTIME NOTIZIE Sport
Hockey
58 min

Grazie a Klok il Lugano decolla e atterra sopra il Kloten

Dopo lo Zugo, i bianconeri mettono sotto anche gli Aviatori e salgono al nono posto in classifica, strappandolo proprio alla formazione zurighese
Tennis
1 ora

Stan ottiene il punto decisivo: Svizzera alle finali di Davis

In svantaggio 2-1 dopo la sconfitta nel doppio, i rossocrociati ribaltano la sfida con la Germania grazie ai successi di Hüsler e Wawrinka
Sci
9 ore

A Chamonix lo slalom parla svizzero: primo Zenhäusern, 3° Yule

Due svizzeri sul podio dello slalom per la prima volta dal 1978. Fuori il francese Noel, in testa dopo la prima manche. Primo podio greco con Ginnis
IL DOPOPARTITA
22 ore

‘Volevamo questa reazione’. E il Lugano torna decimo

I bianconeri battono lo Zugo per la quarta volta (su quattro) e si riscattano dopo la partitaccia con il Friborgo. Guerra: ‘Ma non è ancora finita’
IL DOPOPARTITA
22 ore

Ambrì ancora beffato. ‘Sono tre punti buttati’

I biancoblù pagano il 2-0 e vengono sconfitti dall’Ajoie nonostante un largo dominio. Chlapik: ‘Usiamo la rabbia per reagire a Zurigo’.
Tennis
23 ore

Davis, dopo il venerdì Svizzera e Germania sull’1-1

Il successo di Hüsler non basta: nulla da fare per Stan Wawrinka nel duello con il numero uno tedesco Alexander Zverev
Hockey
1 gior

Ambrì, una sconfitta che non ci voleva

La compagine biancoblù si è inchinata all’Ajoie davanti ai propri tifosi: all’overtime decide tutto un gol di Frossard.
Hockey
1 gior

Il Lugano rialza la testa a Zugo e torna a casa con tre punti

Gli uomini di Luca Gianinazzi riescono nuovamente a prevalere sui campioni svizzeri: 4-1 il risultato finale alla BossardArena
CALCIO
1 gior

Il nuovo ‘Nacho’ ha sete di riscatto

Dopo un anno difficile sul piano personale e deludente in campo, Ignacio Aliseda è tornato sereno: ‘Voglio mostrare al Lugano tutte le mie qualità’
Formula 1
1 gior

La Ford torna in Formula 1 con la Red Bull

Il costruttore automobilistico statunitense fra tre anni farà ritorno nel Circus che aveva abbandonato nel 2004
CALCIO
10.09.2021 - 17:11

La prima di Mattia Croci-Torti, il rientro di Mijat Maric

Il Lugano, ancora in attesa del nome del nuovo allenatore dopo l'esonero di Braga, si appresta ad affrontare il Basilea con il difensore centrale in campo

la-prima-di-mattia-croci-torti-il-rientro-di-mijat-maric

«Io senza Mijat Maric non gioco contro il Basilea». Mattia Croci Torti è assai esplicito e durante la consueta conferenza stampa settimanale pre partita, svela senza molte esitazioni un possibile tassello nello scacchiere luganese che domenica pomeriggio a Cornaredo andrà ad affrontare il club renano. «In questo preciso momento ho bisogno di certezze, quindi Maric sarà tra gli undici che scenderanno in campo».

E cosa ne pensa il diretto interessato?  «Spero proprio di esserci, ci sono ancora due giorni alla partita, vediamo domenica cosa deciderà il mister. Personalmente mi sento bene, anche se mi mancano nelle gambe le partite ufficiali. Mi sono allenato con tanta abnegazione, di giorno in giorno è cresciuta anche la condizione fisica, quindi io sarei pronto».

Il difensore bianconero, importante assente nelle prime 4 partite fin qui disputate dal Lugano, in difesa dovrebbe prendere il posto di Hajrizi. Altrimenti, la squadra non dovrebbe avere altre mutazioni, anche Baumann difenderà ancora la porta bianconera, ha la massima fiducia di Croci-Torti.  

Gli ultimi 10 giorni sono stati molto particolari per i giocatori, dopo la partenza di Abel Braga. Come ha vissuto il gruppo questo cambiamento? «Abbastanza serenamente – spiega il difensore bianconero –, nonostante la situazione creatasi con l’allontanamento dell’allenatore e i cambiamenti avvenuti in seno alla società. Ci stiamo allenando bene, c’è tanta serietà e intensità, lo staff sta facendo un ottimo lavoro, noi giocatori cerchiamo di rispondere con il massimo impegno.  Chiaramente mister Croci Torti ha dato qualcosa del suo “essere in campo”, senza falsi proclami, ma secondo me può diventare un ottimo “primo“ allenatore. Lui, Cao Ortelli e gli altri membri dello staff stanno lavorando bene».  

Si sa, questo staff è transitorio, la società sta cercando il sostituto di Braga, ma che nuovo mister vi aspettate? «Per noi è indifferente, sono decisioni che competono esclusivamente alla società, ci stanno lavorando, lasciamoci sorprendere».

Arriva il Basilea, che sta attraversando un buon periodo di forma. «Momentaneamente, è la squadra più in forma del campionato. Sono forti, sono in fiducia, noi faremo la nostra partita e cercheremo di tenere a casa i 3 punti».

A proposito di Basilea, così vede la partita Croci Torti: «Dal mercato che hanno fatto, praticamente tutti giocatori in prestito, significa che vogliono vincere e farlo subito. Hanno un ‘ottima rosa e nell’ultimo giorno di mercato hanno preso cinque nuovi giocatori. Cercheremo contro di loro di mettere in campo qualche principio diverso, così da metterli in difficoltà. Poi, contro i renani le motivazioni non mancano mai. Lo sappiamo, non sarà facile, ma noi ci proviamo.

Personalmente come vivi questo momento? «Lo sto vivendo con molta serenità e tranquillità. Chiaro, ogni cambiamento porta amarezza e per tutti noi è sempre un dispiacere. Conosco assai bene questo gruppo, da qualche anno sono a Lugano e allora tutto è più semplice. In questi giorni mi hanno regalato molta positività. Poi è arrivato come viceallenatore Cao Ortelli.  Lui ha sempre l'Fc Lugano nel cuore e si è gettato in questa avventura con molta enfasi. Ci conosciamo molto bene. La sua presenza per noi è l’ideale. Io sono molto focoso, lui è molto tranquillo è riflessivo. Insieme lavoriamo bene».

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved