CALCIO FEMMINILE
07.05.2021 - 10:24
Aggiornamento: 12:27

La corsa ai Mondiali 2023 inizia contro la Lituania

Stilato il calendario delle qualificazioni. Nel gruppo G la Svizzera affronterà anche Italia, Romania e Croazia. Si inizia il 19 settembre

la-corsa-ai-mondiali-2023-inizia-contro-la-lituania

L'Uefa ha confermato il calendario del gruppo G per le qualificazioni ai Mondiali 2023. La Nazionale femminile, che affronterà nel proprio gruppo l’Italia, la Romania, la Croazia, la Moldavia e la Lituania, inizierà la campagna di qualificazione in casa contro la Lituania venerdì 17 settembre 2021. Le partite contro l'Italia avranno luogo nel novembre 2021 e nell'aprile 2022.  

Come nelle precedenti qualificazioni per l'Europeo, il primo avversario sarà la Lituania, da affrontare in casa. Le svizzere giocheranno la loro prima partita in trasferta quattro giorni dopo, martedì 21 settembre, contro la Moldavia. Nell’ottobre 2021 seguiranno due ulteriori impegni casalinghi per la squadra dell'allenatore Nils Nielsen: contro la Romania venerdì 22 ottobre e contro la Croazia martedì 26 ottobre. 

La Svizzera affronterà l’Italia, testa di serie del gruppo G, prima fuori casa. La prima partita avrà luogo venerdì 26 novembre. La partita di ritorno in Svizzera è prevista per martedì 12 aprile 2022.  

Per completare le qualificazioni alla Coppa del Mondo, la Svizzera giocherà in trasferta contro la Croazia venerdì 2 settembre 2022 e in casa contro la Moldavia martedì 6 settembre 2022.

Ai Mondiali 2023, in programma in Australia e Nuova Zelanda, si qualificheranno direttamente le vincitrici dei nove gironi. Le otto migliori seconde disputeranno i playoff per gli ultimi due posti a disposizione. Un'ulteriore Nazionale europea avrà la possibilità di qualificarsi attraverso un torneo interconfederale che si svolgerà in Australia e Nuova Zelanda nell'autunno 2022 e che assegnerà gli ultimi tre posti di un torneo portato da 24 a 32 squadre.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved