euro-bilbao-prevede-13-000-spettatori-al-san-mames
CALCIO
07.04.2021 - 15:55
Aggiornamento: 17:05

Euro, Bilbao prevede 13'000 spettatori al San Mamés

Nei Paesi Baschi in calendario quattro partite, tre delle quali della Spagna. Ma per l'apertura occorrono condizioni sanitarie al momento non soddisfatte

Bilbao, una delle 12 città ospitanti l'Euro (11 giugno-11 luglio), ha confermato all’Uefa di poter ospitare fino a 13.000 spettatori allo stadio San Mamés, se le condizioni sanitarie saranno soddisfatte.

Secondo la stampa spagnola, la Federcalcio iberica (Rfef) invierà al più tardi mercoledì all’Uefa un documento che riassume le condizioni per ospitare il 25% della capacità totale dello stadio San Mamés, che corrisponde a circa 13.000 persone. «Questi 13.000 spettatori potranno entrare nello stadio a condizione che ci siano le perfette condizioni sanitarie, circostanze che attualmente non sono presenti», afferma il quotidiano sportivo spagnolo Marca.

Le condizioni sanitarie richieste comprenderebbero un tasso d'incidenza su 14 giorni inferiore a 40 casi per 100.000 abitanti, un tasso d'immunità della popolazione dei Paesi Baschi e della Spagna superiore al 60%, un tasso d'occupazione dei letti di rianimazione inferiore al 2% nella regione autonoma dei Paesi Baschi e una tracciabilità dei casi di Covid-19, sempre nei Paesi Baschi, superiore al 90%.

Lo stadio San Mamés (53’289 posti) ospiterà quattro partite: quelle della fase a gironi della Nazionale spagnola contro Svezia (14 giugno), Polonia (19 giugno) e Slovacchia (23 giugno), oltre a una partita degli ottavi di finale (27 giugno).

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
bilbao euro paesi baschi san mamés spettatori
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved