CALCIO
Risultati e classifiche
ULTIME NOTIZIE Sport
NATIONS LEAGUE
1 ora

Svizzera corsara, successo storico in Spagna

Dominando nel primo tempo e soffrendo nella ripresa, i rossocrociati trovano tre punti importantissimi: a segno Akanji ed Embolo
Hockey
2 ore

Il Lugano accelera ma non decolla

Buona prestazione dei bianconeri che però soccombono anche al Losanna
Hockey
2 ore

Ambrì, la prima sconfitta sotto gli occhi di McCourt

In vantaggio di un gol fino al 49’, i biancoblù di Cereda beffati da un Ginevra Servette che aggancia il capolista Bienne grazie a due gol in un minuto
CALCIO
7 ore

Rossocrociati in Spagna pensando già al Qatar

La nazionale Svizzera affronta stasera le Furie rosse per la Nations League
CICLISMO
10 ore

Le speranze mondiali dell’emergente Mauro Schmid

Domani a Wollongong, in Australia, in palio il titolo iridato della corsa in linea
TENNIS
16 ore

La notte dei sorrisi (e delle lacrime) che non scorderemo mai

A Londra, nel torneo da lui stesso ideato, King Roger ha chiuso una carriera irripetibile. Federer nell’Olimpo come Muhammad Ali e Michael Jordan.
HOCKEY
1 gior

Un ottimo tempo non basta, Lugano kappaò a Ginevra

Alle Vernets seconda sconfitta in tre partite per i bianconeri, nella sera del debutto di Connolly. ‘Dobbiamo capire il power-play cos’ha che non va’.
HOCKEY
1 gior

Ambrì, la fuga, il rilassamento e il sollievo

Dopo un avvio strepitoso i biancoblù lasciano rientrare in partita l’Ajoie, ma all’overtime riesce a trovare la quarta vittoria di fila, grazie a Virtanen
HCL
1 gior

Il Lugano fermato a Ginevra, nonostante un ottimo primo tempo

Nella loro prima trasferta stagionale bianconeri battuti alle Vernets nella sera del debutto di Connolly. Le due reti ticinesi firmate da Granlund e
CALCIO
02.10.2020 - 13:15
Aggiornamento: 14:32

Xherdan Shaqiri torna in Nazionale

Vladimir Petkovic lo ha convocato per i prossimi appuntamenti della Svizzera contro Croazia, Spagna e Gemania. Chiamato anche Lotomba, ma non Zeqiri

xherdan-shaqiri-torna-in-nazionale

Assente dalle convocazioni di Vladimir Petkovic dal 9 giugno 2019, Xhardan Shaqiri torna in Nazionale. Il basilese è stato convocato dal tecnico rossocrociato per i prossimi appuntamenti della selezione elvetica: mercoledì a San Gallo in amichevole contro la Croazia, sabato a Madrid contro la Spagna e martedì 13 a Colonia contro la Germania (le ultime due, partite valide per la Nations League). «Abbiamo bisogno di Xherdan come Xherdan ha bisogno di noi – ha affermato Petkovic –. Con la sua classe ci avrebbe forse aiutato a cambiare il risultato nelle prime due sfide di Nations League, in Ucraina e contro la Germania. Voglio che torni a inserirsi nel gruppo, ma che lo faccia con tranquillità, senza pressione. Sul piano fisico è pronto a scendere in campo, l'ho visto settimana scorsa contro il Lincoln City e ha conservato tutta la voglia di giocare che lo ha sempre caratterizzato».

Il ritorno in gruppo di Shaqiri non è l'unica novità scaturita dalle convocazioni di Petkovic. Il tecnico ha infatti chiamato un neofita nella persona di Jordan Lotomba. «Per mesi Jordan si è espresso su alti livelli con la U21, si è conquistato un posto da titolare allo Young Boys e lo sta facendo anche a Nizza. Merita ampiamente una possibilità con la selezione maggiore».

Il momento di Zeqiri, per contro, non è ancora giunto... «Sta brillando con la U21 ed è sul mio radar. Molto presto sarà un candidato credibile per la Nazionale. Sono a conoscenza delle speculazioni che sono montate in merito a un suo possibile desiderio di giocare con il Kosovo. Sono sei anni che vivo questa situazione con i ragazzi in possesso di doppia nazionalità, ma voglio essere chiaro: non selezionerò mai un giocatore soltanto per "bloccarlo". Zeqiri avrà la sua chance al momento giusto».

Assenti nel mese di settembre, Fabian Schär, Eray Cömert, Remo Freuler, Edimilson Fernandes, Cedric Itten e Admir Mehmedi sono tutti di ritorno. Petkovic, deve per contro fare a meno di Kevin Mbadu, Michel Aebischer e Albian Ajeti, tutti infortunati. Per quanto riguarda Breel Embolo e Denis Zakaria, entrambi convalescenti, Petkovic ha preferito lasciarli a disposizione dei rispettivi club.

Ricordiamo che alla partita Svizzera - Croazia potranno assistere 5'000 spettatori, ovviamente nel rispetto delle norme sanitarie emanate dall'autorità sanitaria sangallese.

La selezione di Petkovic

Portieri: Yann Sommer (Borussia Mönchengladbach), Jonas Omlin (Montpellier), Yvon Mvogo (Psv Eindhoven).

Difensori: Manuel Akanji (Borussia Dortmund), Loris Benito (Bordeaux), Eray Cömert (Basilea), Nico Elvedi (Borussia Mönchengladbach), Jordan Lotomba (Nizza), Becir Omeragic (Zurigo), Ricardo Rodriguez (Torino), Fabian Schär (Newcastle), Silvan Widmer (Basilea).

Centrocampisti e attaccanti: Edimilson Fernandes (Magonza), Remo Freuler (Atalanta), Mario Gavranovic (Dinamo Zagabria), Cédric Itten (Glasgow Rangers), Admir Mehmedi (Wolfsburg), Haris Seferovic (Benfica), Xherdan Shaqiri (Liverpool), Simon Sohm (Zurigo), Djibril Sow (Eintracht Francfort), Renato Steffen (Wolfsburg), Ruben Vargas (Augsburg), Granit Xhaka (Arsenal), Steven Zuber (Eintracht Francoforte).

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved