Calcio
13.09.2018 - 23:340

La Juve vede rosso, ma con Cristiano Ronaldo vola in borsa

La società bianconera paga in particolare l'eliminazione ai quarti in Champions: il bilancio 2017-18 indica una perdita di quasi 20 milioni di euro

Malgrado il settimo titolo consecutivo di Campione d'Italia, la Juventus ha chiuso la stagione 2017-18 con i conti in rosso. Le perdite si sono attestate a 19,2 milioni di euro (la stagione precedente vi furono benefici per 42,6 milioni); mentre il debito è salito a 309,8 milioni (contro i 162,5 dell'anno prima). In caduta libera le entrate, calate di oltre il 10 per cento a 504, 7 milioni di euro.
Nella stagione 2016-17 il club italiano aveva beneficiato del trasferimento del centrocampista francese Paul Pogba, ceduto al Manchester United per 105 milioni.

La stagione scorsa la società di Torino ha sofferto in special modo per l'eliminazione nei quarti di finale in Champions League, competizione particolarmente redditizia di cui aveva disputato la finale nel 2017.

Opposta per contro è la valutazione della Juve alla Borsa di Milano, che dall'annuncio dell'arrivo di Cristiano Ronaldo in bianconero, ha spiccato il volo. Il valore del club è ora stimato a circa 1,5 miliardi di euro.

Per la stagione in corso la Juventus prevede ancora una perdita, che la società valuta dipenderà dai risultati sportivi; specie in Champions League, in cui debutterà mercoledì contro il Valencia.

Tags
stagione
euro
juve
champions
borsa
cristiano
ronaldo
cristiano ronaldo
società
© Regiopress, All rights reserved