Calcio
13.06.2018 - 16:070

Renzetti: 'Per il momento nessun accordo concreto'

Si parla di una somma di 8,4 milioni di franchi per il passaggio in mani turche del Fc Lugano, ma il presidente nicchia: 'Sarei la persona più fortunata al mondo'

«Non c'è nulla di concreto. Mi rimetto al comunicato dello scorso 7 giugno». Angelo Renzetti non conferma (ma neanche smentisce) il possibile passaggio in mani turche del Fc Lugano sulla base di 8,4 milioni di franchi, notizia diffusa di prima mattina da un tweet del giornalista Rsi Omar Gargantini. «Nelle trattative non sono stati compiuti passi concreti. Si sono fatti avanti due mediatori incaricati di presentare la proposta dei loro clienti e adesso stanno cercando di far pressione per monetizzare, ma io non sto al loro gioco». Rimane comunque sul tavolo la somma di 8,4 milioni per il passaggio delle quote societarie. I tempi di un eventuale “closing” rimangono imprecisati... «Nella vita ho visto di tutto, per cui so che le cose possono muoversi in una direzione o nell'altra anche in modo molto veloce. Detto ciò, in questa trattativa per ora non vi sono basi tradizionali come il pagamento di un acconto, una concreta assunzione di impegno, la richiesta di visionare i bilanci... Se tutto dovesse andare a buon fine potrei ritenermi la persona più fortunata al mondo». La trattativa dunque esiste – ed era stata confermata nel comunicato stampa dello scorso 7 giugno –, ma sembra procedere più lentamente di quanto ipotizzato. 

Tags
passaggio
8,4 milioni
© Regiopress, All rights reserved