26.10.2021 - 09:17
Aggiornamento: 22:37

Seconda Lega, scappa il Collina. Goleada di Balerna e Arbedo

Vince la capolista. Si anima la lotta al podio. Quante emozioni tra Castello e Sementina

di Laborsport.com
seconda-lega-scappa-il-collina-goleada-di-balerna-e-arbedo
L’allenatore del Balerna Simone Pichierri (Ti-Press)

Il Collina d’Oro di mister Balmelli continua a comandare il campionato di Seconda Lega. I gialloblù restano a +9 da Morbio e Balerna imponendosi per 2-0 nella sfida contro il Cadenazzo grazie alle reti di Blattner e Simunac.

Il Balerna di Pichierri si dimostra squadra in formissima. A farne le spese il malcapitato Solduno di Demir, sconfitto per 6-1. Grande protagonista Emanuele Fiori, autore di una doppietta. A segno anche Speroni, Belvedere, Carcano e Redaelli. Di Zanetti la sola rete ospite.

Lì, a lottare per il secondo posto, troviamo anche il Morbio di Righi, tornato a macinare punti a ripetizione dopo un avvio ‘lento’. Gli “oranges” hanno steso per 1-3 il Rapid Lugano con Fasana, Puricelli e Belluzzi. Inutile la rete locale di Giovio, che aveva provato a rianimare i suoi.

Sorride di gusto anche l’Arbedo di Djuric, che nell’anticipo dell’undicesima giornata ha rifilato sei reti (6-0) al Coldrerio fanalino di coda. Ricupero, Zivko, Ambrosetti, Gazzoli, Namani e Berera i marcatori dei rossoblù.

Quinta vittoria stagionale per il Castello di Amedeo Stefani. Nell’incontro casalingo con il Sementina, le “caprette” festeggiano al 94esimo trovando il 4-3 che vale tre punti preziosi. Momò in gol con Salerni, Asero, Gygax e ancora Asero. Il Sementina – che aveva chiuso il primo tempo in vantaggio – è andato in rete con Sulaj e Marchini (2).

Torna a vincere il Vallemaggia guidato da Mattia Guntri. Alla Pineta, capitan Siegrist e compagni hanno superato per 2-1 il Malcantone per merito delle reti di Pozzi e Zamaroni. Malcantone a segno con Schümperli.

Un punto a testa (1-1) tra Vedeggio e Agno. In rete Knezevic (Vedeggio) e Pallavicini (Agno), entrambi nel primo tempo.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved