SPORT
Risultati e classifiche
ULTIME NOTIZIE Sport
SCI ALPINO
3 ore

Lara Gut-Behrami inizia con il botto

La ticinese si è imposta nel gigante di Killington, davanti all’italiana Bassino e alla svedese Hector
QATAR 2022
4 ore

Un buon Ambrì cede alla distanza contro gli Zsc Lions

I biancoblù disputano due tempi di buon livello ma sprecano un doppio vantaggio, mentre i padroni di casa si affidano alle fiammate e al powerplay
QATAR 2022
4 ore

Il genio di Messi tiene in vita l’Argentina

Al 69’ una rete da fuori area della Pulce stende il Messico (nel finale il raddoppio di Fernandez). Ma l’Albiceleste ancora non convince
QATAR 2022
7 ore

Doppietta di Mbappé, la Francia è agli ottavi

Battuta una Danimarca che ha saputo rispondere alla strapotenza transalpina, ma che dovrà giocarsi la qualificazione contro l’Australia
QATAR 2022
10 ore

La Polonia vince, l’Arabia Saudita si mangia le mani

La compagine europea in rete con Zielinski e Lewandowski, quella asiatica domina ma sbaglia un rigore con Al Dawsari. Szczesny migliore in campo
QATAR 2022
13 ore

All’Australia basta un gol di Duke

Grazie a una strenua difesa la Nazionale dell’Oceania resiste al tentativo di rimonta di una Tunisia che è quasi fuori dal Mondiale
CURLING
14 ore

Finali stregate, due medaglie d’argento per la Svizzera

Agli Europei di Östersund, Silvana Tirinzoni e compagne battute dalla Danimarca, il team di Yannick Schwaller superato dalla Scozia
Video
Qatar 2022
16 ore

Spogliatoio lasciato come... nuovo: il Giappone incanta

Dai tifosi ai giocatori nipponici il grande senso civico dimostrato nel ripulire spalti e cabine prima e dopo la vittoria contro la Germania
BASKET
23.11.2022 - 22:16

La Spinelli Massagno vince e convince contro gli Starwings

Buona prestazione della compagine ticinese. Robi Gubitosa: ‘Sono contento, ho visto la crescita dei giovani’

di Dario ‘Mec’ Bernasconi
la-spinelli-massagno-vince-e-convince-contro-gli-starwings

La Spinelli vince contro gli Starwings come da pronostico, ma anche in maniera convincente, fatta eccezione per troppi minuti nel primo quarto, quando ha concesso agli ospiti un bottino di 22 punti, con un De’Shawn Williams a prendersi la scena. Poi la squadra di Gubitosa ha cominciato a difendere come sa fare quando lo vuol fare, e la notte è scesa presto sull’avversaria.

Primo tempo con partenza sprint, 8-2 e poi 10-4 al 3’. Gli ospiti cominciano a ingranare e a ridurre, mentre Massagno litiga col ferro: parziale di 7-0 per gli ospiti al 6’ e un minuto dopo vantaggio ospite, 10-11. Sale a +4, con 3 triple consecutive, il vantaggio basilese, 18-22 per chiudere sul 20-22 al 10’.

Nel secondo quarto la Spinelli si ricorda anche che sa difendere e per i basilesi il canestro diventa un puntino lontano: dal 29-28 al 4’ si va sul 41-30 al 6’ e poi su fino al 50-33 a una manciata di secondi dalla sirena: basilesi che, fortuna loro nel primo quarto ci prendono da 3, 4/5 e stanno in gara, ma il 2/7 nel secondo ha creato… il buco: 50-36 a metà gara.

Nel terzo quarto la Sam preme ancora: 6 punti consecutivi di Marko Mladjan portano lo score a +21, 62-41 e poi è un incrementare continuo del vantaggio fino al +30: eloquenti parziali: 12-5 al 5’, 62-41, 15-6 nella seconda metà, con un +30, 77-47 a 1 secondo dalla sirena quando 3 liberi ospiti danno il 77-50. Una Spinelli salita al 60% al tiro, 24 su 33 da 2, 6/17 da 3, 11/12 nei liberi, contro il 42% ospite, sceso dal 50% di metà gara.

Ultimo quarto senza particolari storie, ma con un bel minutaggio per un quintetto inedito formato da Koludrovic, Stevanovic, Zoccoletti, Veri e Andjelkovic che hanno tenuto testa agli ospiti e concludendo con un bel 16-7. Insomma una gara che si è chiusa sul 93-57. Ovviamente sono un po’ calate le percentuali: 52% per la Spinelli al tiro e 37% quella ospite. Nettamente dominati i rimbalzi, 43-28, 11 a 19 le palle perse e 12 giocatori a sporcare la casella dei punti realizzati. Sul fronte opposto, a parte Williams, poi tenuto benissimo da Martino, 17 punti, la metà dei quali nel primo quarto, e Davet, 13 punti, nessuno è arrivato alla doppia cifra.

«Sono contento della prestazione, al netto della forza dell’avversario, perché ho visto i miei riprendersi al massimo, dopo un primo quarto molto blando in difesa», ci dice Robi Gubitosa a fine gara: «Mi è piaciuto l’atteggiamento dei "giovani" che hanno mostrato la loro crescita, frutto di un buon lavoro in allenamento. Sapere di poter contare su una panchina lunga è molto importante».

Il tabellino

Spinelli Massagno: Williams 8, Galloway 4, Martino 4, M. Mladjan 10, Koludrovic 5, Zoccoletti 17, Kovac 17, Andjelkovic 4, Veri 2, D. Mladjan 9, James 6, Stevanovic 7.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved