Angolo Bocce

Peschiera e Klein alla prima sconfitta

Giocato anche il terzo turno dei Campionati svizzeri a squadre

26 febbraio 2024
|

Si è interrotta a Losone la striscia di vittorie consecutive di Rodolfo Peschiera-Eric Klein della San Gottardo. Il Gran Premio Carlito, proposto la scorsa settimana dalla bocciofila Aurora con 48
coppie partecipanti dirette da Remo Genni, è stato infatti vinto dal giovane duo locale Alessandro Eichenberger-Vasco Berri. Nella serata conclusiva di venerdì, nei quarti Eichenberger e Berri hanno superato (12-8) Gregory Bianchi e Valentino Ortelli (Torchio), mentre Massimo Facchinetti e Marco Ferrari (San Gottardo) hanno avuto la meglio (12-4) su Flavio Rossi e Luca Lorenzetti (Aurora). Fatali alla coppia che ha dominato le prime gare stagionali (Peschiera-Klein) è stata la semifinale, che li ha visti sconfitti 12-6 dai compagni di club Facchinetti-Ferrari. Nell’altra semifinale Eichenberger-Berri hanno invece battuto 12-2 Aramis e Loris Gianinazzi (Ideal). Sullo slancio, il duo dell’Aurora ha giocato la finale con determinazione, deciso a regalare una vittoria che il club losonese non assaporava da tempo. E così è stato, poiché Eichenberger e Berri si sono imposti 12-4 su Facchinetti e Ferrari.

Giocato il terzo turno dei Cs a squadre

Nel terzo turno dei due gironi di categoria A, la San Gottardo è caduta sui campi dell’Uster per 5-3, mentre la Sfera ha vinto a Uzwil col medesimo punteggio. Rinviata invece la sfida tra la Stella e la Riva San Vitale. La classifica del girone A vede così passare al comando proprio l’Uster (6 punti), seguito da San Gottardo (5), Stella e Sfera (4), Riva San Vitale (2) e Uzwil (1). Nel girone B, la Pro Ticino di Zurigo ha sconfitto al Cercera di Rancate (5-3) l’Ideal. Successo in trasferta 5-3 della Gerla-Agno contro Dietikon, mentre la Torchio si è imposta al Palapenz solo dopo i tiri al pallino (5-4) contro la Centrale. Torchio che con 8 punti mantiene la testa della classifica davanti a Gerla-Agno, Ideal e Pro Ticino (6), Centrale (1) e Dietikon (0).

Nella categoria B si è giocato solo nel girone A: Corgemont-Amical 7-1, Neuchatel-ItalGrenchen 5-4 dopo i tiri al pallino. La classifica vede al comando l’Ub Bernese (6 punti), seguita da Neuchatel (5), ItalGrenchen (4), Corgemont (3) edAmical (0).

Trofeo dell’Amicizia vinto da Roldan-Cosenza-Di Giacomoantonio

I portacolori dell’Ub Bernese Thierry Roldan-Patrik Cosenza-Walther Di Giacomoantonio si sono imposti nel torneo a terne organizzato dal Boccia club Uster. In finale hanno superato i locali Giovanni Cherella-Francesco Staltari-Sergio Chiaro, mentre al terzo posto pari merito si sono piazzati Donato Simone-Antonio Di Vicino-Giulio Glorioso (Pro Ticino Zh) e Luigi Azzato-Tommaso Creti-Umberto Amici (Ub Winterthur).

Donne in gara a Chiasso e Bienne

In programma sabato due tornei individuali femminili. Il primo è organizzato dall’Ideal di Coldrerio con 22 partecipanti dirette da Antonio Cavadini, con fasi finali nel pomeriggio al Palapenz di Chiasso. La seconda è proposta dal Bc ItalGrenchen con 15 giocatrici dirette da Giuseppe Godino e partite conclusive al bocciodromo di Bienne.

Domenica il Gp Dietikon

Sono un sessantina le coppie che domenica animeranno il torneo a coppie diretto da Giovanni Rapaglià.

Giovanni Faul ci ha lasciati

Sabato è stato reso l’estremo saluto a Giovanni Faul. Giocatore e dirigente appassionato, ha ricoperto numerosi incarichi in ambito boccistico, specie nel settore giovanile, dove fu presidente della Commissione ticinese. Se la memoria non ci inganna, fu anche l’ultimo presidente della Federazione bocce Chiasso e dintorni, prima dell’adesione alla Federazione ticinese unificata. Seguiva con orgoglio le gesta dei suoi nipoti, ai quali aveva trasmesso la passione per le bocce: ebbe modo di festeggiare i titoli nazionali ed europei vinti da Jacopo. Ai famigliari le nostre sentite condoglianze.

Resta connesso con la tua comunità leggendo laRegione: ora siamo anche su Whatsapp! Clicca qui e ricorda di attivare le notifiche 🔔
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE