unihockey

Sotterrata la Lettonia, è una Svizzera da record

Ai Mondiali di Singapore le ragazze di Oscar Lundin concludono la fase a gruppi con un 22-1 sulle baltiche

Che goleada
(Fabian Trees)
4 dicembre 2023
|

Dopo la sconfitta domenicale contro la Finlandia, la Svizzera si è prontamente riscattata nel terzo e ultimo incontro del gruppo A ai Mondiali di Singapore. Le elvetiche hanno impiegato appena nove minuti e mezzo a decidere la sfida con la Lettonia portandosi sul 5-0. Poi è salita in cattedra capitan Isabelle Gerig, che con i suoi sei gol e tre assist ha contribuito a far lievitare il punteggio fino al 22-1 finale.

Il gol di Nina Metzger all'ultimo secondo potrebbe dunque apparire insignificante, ma in verità ha permesso alle elvetiche di festeggiare il loro successo più ampio in una rassegna iridata, superando il 21-1 rifilato alla Russia nel 2011 a San Gallo. Oltre alla già citata Gerig, sono andate a segno Metzger e Rüttiman tre volte a testa, Wieland, Spichiger e Hanimann due volte e Rensch, Bergmann, Stettler e Wyss una volta ciascuna. Per le baltiche la sola Ankudinova al 48' è riuscita a superare Monika Schmid, per il momentaneo 15-1

Le ragazze di Oscar Lundin torneranno in campo venerdì alle 7 (ora svizzera) per un abbordabile quarto di finale, contro la vincente dell'ottavo di finale tra la terza classificata del gruppo B e la seconda del gruppo C. Tra le possibili avversaria la più probabile è la Slovacchia.

Resta connesso con la tua comunità leggendo laRegione: ora siamo anche su Whatsapp! Clicca qui e ricorda di attivare le notifiche 🔔
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE