Olimpiadi

Bob, slittino e skeleton emigrano all'estero

Olimpiadi invernali del 2026, la nuova pista di Cortina D'Ampezzo non verrà costruita: si cercheranno soluzioni altrove

In cerca di una nuova sede per le gare olimpiche
16 ottobre 2023
|

La nuova pista da bob di Cortina D'Ampezzo non verrà costruita; e per le gare di bob, slittino e skeleton delle Olimpiadi invernali di Milano-Cortina 2026 si dovrà cercare una soluzione all'estero. Lo ha comunicato il presidente del Comitato nazionale olimpico italiano, Giovanni Malagò, durante la sessione del Comitato olimpico internazionale a Mumbai. Malagò – si è appreso – ha reso noto di aver avuto in questo senso la comunicazione dal governo che non c'era più l'intenzione di andare avanti con il progetto per la nuova pista. Sulla comunicazione c'è stata la condivisione da parte del Cio.

Resta connesso con la tua comunità leggendo laRegione: ora siamo anche su Whatsapp! Clicca qui e ricorda di attivare le notifiche 🔔
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE