Langenthal
Ticino Rockets
17:00
 
CICLISMO
06.10.2022 - 14:42

Van Vleuten stella del primo Tour de Romandie femminile

Il meglio del parterre mondiale al via domani da Losanna per una corsa che si concluderà domenica a Ginevra

van-vleuten-stella-del-primo-tour-de-romandie-femminile

Per la prima volta nella storia del ciclismo femminile, una prova del World Tour si disputerà in Svizzera. Scatta oggi da Losanna la prima edizione del Tour de Romandie. Una corsa, che si concluderà domenica a Ginevra, alla quale prenderanno parte tutte le migliori cicliste del panorama internazionale. La Svizzera punta sulla romanda Elise Chabbey, ma l’attenzione generale sarà focalizzata sull’indiscussa star del movimento femminile, l’olandese Annemiek van Vleuten. Quest’anno la 39enne ha vinto il Giro d’Italia, il Tour de France, la Vuelta e a metà settembre ha coronato la stagione con il titolo mondiale, ottenuto nonostante un gomito fratturato in una caduta al via della prova a cronometro mista. Anche sulle strade romande sarà ovviamente lei la donna da battere. Complessivamente, i chilometri da percorrere saranno 386,5 per un dislivello di 6’700 metri. Si inizierà a Losanna con un circuito, mentre sabato la tappa regina porterà da Sion a Thyon 2000. Domenica, la frazione conclusiva partirà da Friborgo e si concluderà a Ginevra.

Oltre alla ginevrina Chabbey, da segnalare la presenza di altre due svizzere di spessore: Marlen Reusser, vicecampionessa olimpica della cronometro, e Alessandra Keller, vincitrice della Coppa del mondo di mountain bike.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved