Langenthal
1
Ticino Rockets
0
1. tempo
(1-0)
Visp
Dra.gosier-ga
17:45
 
Turgovia
Winterthur
18:00
 
SPORT
Risultati e classifiche
ULTIME NOTIZIE Sport
Bob
7 ore

Stavolta per Michael Vogt il podio c’è per davvero

Quarto una settimana prima a Whistler, a Park City lo svittese chiude al terzo rango la prova di Coppa del mondo di bob a due
i mondiali dal divano
11 ore

Questione di prospettiva

Il gol del Giappone, la festa dei tunisini eliminati, ma vittoriosi sulla Francia: la felicità, nel calcio e non, dipende da come guardiamo le cose
Qatar 2022
18 ore

Storico ma inutile successo del Camerun sul Brasile

Gli africani, nel finale di partita, trovano con Aboubakar il gol per battere la formazione delle riserve verdeoro
QATAR 2022
19 ore

Shaqiri, Embolo, Freuler, la Svizzera è agli ottavi

Superata la Serbia al termine di una partita ricca di emozioni. Rossocrociati superiori all’avversario, prestazione eccellente
Sci
19 ore

Lake Louise, Sofia Goggia e un sorriso al fotofinish

Nella prima libera femminile della stagione l’italiana batte per 4 centesimi Suter e per 6 l’austriaca Hütter. Lara è 18esima: ‘Domani ci riprovo’
QATAR 2022
22 ore

Svizzera affronta la Serbia senza Sommer ed Elvedi

I due ancora alle prese con un attacco influenzale. Saranno sostituiti da Gregor Kobel tra i pali e da Fabian Schär in difesa. Shaqiri in campo da subito
Qatar 2022
22 ore

La Corea sconfigge il Portogallo B e va agli ottavi

I sudcoreani rimontano la rete iniziale lusitana, ribaltano il risultato e, grazie al maggior numeri di gol segnati, superano l’Uruguay
QATAR 2022
22 ore

Questione di millimetri, il gol del Giappone era valido

La Fifa precisa che la rete con la quale i nipponici hanno sconfitto la Spagna era regolare, siccome la proiezione della sfera toccava la linea di fondo
Qatar 2022
23 ore

L’Uruguay batte il Ghana 2-0, ma non basta

La sconfitta del Portogallo contro la Corea permette agli asiatici di superare la Celeste a livello di gol segnati
ATLETICA LEGGERA
04.10.2022 - 12:48
Aggiornamento: 16:53

Ai ‘ticinesi’ doppietta di Sepulveda, Borin, Küng e Cerutti

Oltre 150 atleti si sono dati appuntamento al Comunale di Bellinzona per giocarsi i 31 titoli in palio

di Leonida Stampanoni
ai-ticinesi-doppietta-di-sepulveda-borin-k-ng-e-cerutti

La fredda mattinata si è presto scaldata ai Campionati ticinesi giovanili di atletica al Comunale di Bellinzona, dove gli oltre 150 giovani hanno gareggiato per aggiudicarsi i 31 titoli in palio. Quattro le doppiette con Amy Küng (Sfg Biasca) e Nicolas Cerutti che ha contribuito ai sei ori che hanno permesso all’Usa Ascona di vincere il medagliere. Quattro dei sei ori Asspo sono arrivati da Giada Borin e Joao Sepulveda Moreira autore di un 100 m eccezionale. Terzo nel medagliere il Gab che, oltre ai 4 titoli, con 13 medaglie ha ottenuto il miglior totale.

Sepulveda Moreira sui 100 m vince il titolo con 10"74, miglior prestazione svizzera U18 dell’anno e miglior ticinese del 21° secolo, dopo un agilissimo 10"98 in semifinale. Nella sua scia Leonardo Ambiveri (Sal) 11"16 e Noah Crescini (Asm) in 11"50, già argento con primato personale di 51"52 sui 400 m, vinti alla grande da Giulio Fugazzi (Sfg Chiasso) in 50"54. Sepulveda Moreira si aggiudica il salto in lungo con 6,51 m battendo Nathan Codiroli (Sab) 6,16 m.

Nei lanci Nicolas Cerutti (Usa) e Giada Borin (Asspo) siglano la doppietta peso e disco. Joanne Hartmeier (Virtus) e Matteo De Biasio (Gab) vincono il giavellotto con lanci oltre i 43 metri. Emile Zitter (At90)e Leo Dominé prendono due argenti e il bronzo nel peso. Morena Hutter (Usc) si prende due medaglie.

Sui 100 m vittoria con una rabbiosa rimonta per Matilda Rosa (Usc) in12"74 su Daria Rigatti (Asspo) e Carol Brechbühl (Gab). Rigatti (Asspo) con 5,39 vince il lungo sulla campionessa dell’alto Irene Rivera (Am).

Sui 1500 Nicola Fattorini (Sab) e Federica Baldi (Usc) vincono staccando rispettivamente Gioele De Marco e Gaia Berini entrambi del Gab. Sui 400 Elena Cicmilovic (Sal) in 61"34 nel rettilineo finale resiste alla progressione di Gaia (62"01). Bronzo per Zoe Rossi (Sab) in 62"59 che si abbina con quello nel lungo.

Nelle U16 Amy Küng vince un gara tesa sugli 80 m ostacoli in 12"20 su Emma Rosa (Sam, 12"31) con Chiara Peduzzi (Gab) che salva il bronzo per un centesimo. Sugli 80 in 10"35 Rosa si prende il terzo argento davanti a Elena Margnetti (Am).

Sui 600, la vittoria di Tosca Del Siro (Gad) in 1’35"45 su Aurora De Marco (Gab, 1’36"71) è forse la miglior prestazione femminile di giornata. Al maschile Elia Marcoli (Fgm) emerge d’astuzia e agilità nel rettilineo finale per battere Leonhard Haller (Gab) e Rahul Sain (Usa), che all’avvio aveva condotto il trio di testa. Giona Losa (Asspo) vince gli 80 m in 9"51 su Martin Malinverno (Sab) secondo pure sugli 80 ostacoli battuto di soli 3 centesimi da Leonardo Laffranchi (Gab) in 14"97.

Ricche di emozione le due gare del salto in lungo: al femminile Lea Rossi (Sab) vince l’oro su Aicha Pirotta (Usa) con 4,96 per entrambe, ma con la Rossi premiata dal miglior secondo salto. Per il bronzo lo spareggio a tre premia Marta Mulattieri (Usc). Al maschile Ilian Pirotta (Usa) con 5,98 m precede Gianmarco Bielli (Sam) e Laffranchi tutti in 11 cm. Bielli vince l’alto sui gemelli Floriano ed Enea Barbaresco (Virtus). Tra le ragazze rivincita per Aicha Pirotta che sale a 1,55 per battere la campionessa ticinese assoluta Emma Rosa e Marianna Bettega (Am). Nei lanci maschili doppietta della Virtus con Matteo Cavalli nel peso e Milo Vigani nel giavellotto, mentre al femminile Lara Poletti (Usa) vince il peso il Gab firma la doppietta con Sara Gianinazzi nel giavellotto e Camilla Mozzini disco.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved