Bienne
2
Friborgo
2
2. tempo
(0-2 : 2-0)
Zurigo
0
Lakers
2
2. tempo
(0-1 : 0-1)
Turgovia
1
Olten
1
1. tempo
(1-1)
SPORT
Risultati e classifiche
ULTIME NOTIZIE Sport
QATAR 2022
3 ore

Murat Yakin ammette: ‘Sono responsabile di quanto successo ieri’

Conferenza stampa di bilancio per la Svizzera a poche ore dall’uscita di scena dal Mondiale
Hockey
7 ore

Fischer chiama Mirco Müller, Calvin Thürkauf (e Michael Fora)

A Friborgo, per gli Swiss Ice Hockey Days, il selezionatore dei rossocrociati schiererà due bianconeri
Ciclismo
8 ore

Charly Gaul, l’uomo delle imprese leggendarie

In occasione di ciò che sarebbe stato il suo 90° compleanno, ricordiamo la storia vincente ma triste del ciclista lussemburghese, scalatore leggendario
Qatar 2022
21 ore

Shaqiri: ‘Dobbiamo solo chiedere scusa alla gente’

Enorme la delusione rossocrociata al termine di una gara in cui nulla ha funzionato come ci si attendeva
gallery
Qatar 2022
22 ore

Che umiliazione

La Svizzera non è pervenuta e con il Portogallo viene rispedita a casa con un pesantissimo 6-1
QATAR 2022
1 gior

I rigori mandano il Marocco in Paradiso e la Spagna a casa

Gli africani per la prima volta ai quarti di finale dopo una partita difensiva. Gli iberici deludenti e senza idee sbagliano tre volte dal dischetto
QATAR 2022
1 gior

La lunga marcia del calcio asiatico non è ancora finita

Dopo un Mondiale iniziato in maniera molto promettente, Australia, Giappone e Corea del Sud si sono infrante sul muro degli ottavi di finale
QATAR
1 gior

Eto’o colpisce uno youtuber, il video diventa virale

L’uomo, un algerino, lo aveva provocato sull’arbitro dello spareggio Algeria-Camerun che molti ritengono essere stato comperato
Angolo Bocce
1 gior

Alessandro Eichenberger e Aramis Gianinazzi vincono in Austria

La giovane coppia dell’Ideal di Coldrerio si è imposta nel torneo internazionale di Hard, contro i chiassesi Peschiera e Dalle Fratte
QATAR 2022
1 gior

Il Manchester United vorrebbe Yann Sommer già da gennaio

L’accordo tra il portiere rossocrociato e il Borussia Mönchengladbach scadrà a fine stagione, proprio come quello di David de Gea con i Red Devils
MOUNTAIN BIKE
07.09.2022 - 18:30

Flückiger si proclama innocente. E critica l’antidoping

Tre settimane dopo la positività allo zeranolo il bernese dice la sua: sostanza rara in quantità minima. König: ‘Per questo servivano altre verifiche’

di Julien Oberholzer/Ats
fl-ckiger-si-proclama-innocente-e-critica-l-antidoping
Keystone
Il campione B? Può attendere, dice il bernese (almeno per ora)

Sono passate ormai tre settimane, da quando è scoppiata la bomba della positività di Mathias Flückiger allo zeranolo, e finalmente il biker bernese per la prima volta decide di dire la sua. Lo fa in un comunicato stampa, in cui dichiara di non aver mai assunto consapevolmente la sostanza vietata, lo zeranolo, appunto, sostanza anabolizzante rilevata molto raramente e che nel caso di Flückiger è stata trovata in una quantità molto ridotta nel campione prelevato il 5 giugno in occasione dei Campionati svizzeri di cross country, come ha rivelato il laboratorio di Losanna. Flückiger s’interroga sulle «possibili spiegazioni» riguardo a quel risultato, ma al tempo stesso dice di non capire come la quantità rinvenuta abbia potuto portare alla sua sospensione, pur se in via cautelare, pronunciata il 18 agosto: a causa della concentrazione molto bassa e all’eccezionalità del ritrovamento di una sostanza come lo zeranolo, tipicamente utilizzato nell’allevamento del bestiame (non, però, in Europa, dove è vietato impiegare sostanze anabolizzanti), tale risultato avrebbe dovuto essere considerato atipico.

Secondo quanto spiega però Ernst König, direttore di Swiss Sport Integrity, il risultato delle analisi di laboratorio era stato inizialmente catalogato come atipico, «ecco perché si sono rese necessarie ulteriori analisi. Tuttavia non siamo riusciti a trovare alcuna spiegazione probabile per una contaminazione».

La rarità del ritrovamento della sostanza e le ulteriori verifiche spiegano il perché tra il 5 giugno, giorno del prelievo del campione, e l’annuncio del risultato siano passati due mesi e mezzo. Tuttavia, Flückiger durante quel lasso di tempo avrebbe preferito ricevere informazioni in merito al suo caso: secondo il trentatreenne bernese, per evitare che si verifichino false condanne, l’Agenzia mondiale antidoping ha emanato istruzioni per simili casi, «purtroppo però Swiss Sport Integrity (l’ex Antidoping Svizzera, ndr) tali istruzioni non le ha seguite».

Così, il vincitore della generale di Coppa del mondo nel 2021 si è ritrovato nella spiacevole condizione di venire a conoscenza della sua positività immediatamente prima degli Europei di Monaco e dei Campionati mondiali che si sarebbero svolti una settimana dopo. «Effettivamente – ammette Ernst König – il timing è stato infelice, ma non è stata certo una cosa intenzionale». Aggiungendo che da parte di Swiss Sport Integrity in precedenza non vengono mai fatte comunicazioni.

A quando l’analisi del campione B?

Ora Flückiger chiede di essere messo a conoscenza di tutto ciò che riguarda il suo campione A, ma visto che nel suo caso ogni scadenza è per il momento sospesa, il biker rossocrociato dice di non sentirsi sotto pressione quanto alla richiesta dell’analisi del campione B. In ogni caso non è una priorità per lui, in quanto il campione A non ha rilevanza perché lo zeranolo non è noto per essere una sostanza dopante, in più la quantità rilevata è così esigua. Secondo Flückiger, poi, il laboratorio di Losanna ha indicato che il risultato sarebbe potuto essere dovuto all’ingestione di carne contaminata, aggiungendo inoltre di essersi sottoposto ad altri due test antidoping negativi, poco prima e poco dopo gli stessi campionati nazionali.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved